Accordo Usa-Russia per condividere l'intelligence sull’Is

I governi statunitense e russo sarebbero pronti a condividere l’intelligence riguardo all’Is, un inedito asse dettato dai timori di attacchi terroristici sul proprio territorio

I capi militari provenienti da più di 20 Paesi si sono incontrati per discutere su come combattere lo Stato Islamico. Il provvedimento più clamoroso emerso dall’incontro è il possibile accordo fra Stati Uniti e Russia per condividere le rispettive informazioni relative al gruppo armato guidato da Abu Bakr al Baghdadi.

Si tratterebbe di un accordo storico, a poco più di un anno dalle tensioni fra le due ex superpotenze della Guerra Fredda per la questione siriana e a pochi mesi dall’apice della crisi ucraina. Questo provvedimento, così come l’unità di intenti con un rivale storico come l’Iran, forniscono al giusta misura della preoccupazione di Barack Obama. Il presidente Usa ha sottolineato i successi ottenuti dai raid aerei a Erbil e Mosul, ma si è detto profondamente preoccupato per quanto sta avvenendo nella provincia irachena di Anmbar e nella città curda di Kobane, in Siria.

Questa sarà una campagna a lungo termine. Non esistono soluzioni rapide. Siamo ancora nelle fasi iniziali. Come con qualsiasi sforzo militare, ci saranno giorni di progresso e ci saranno periodi di battute d'arresto, ma la nostra coalizione è unita sul fatto che questo sarà uno sforzo a lungo termine,

ha detto il presidente Usa.

A riprova dell’inedito asse Usa-Russia contro l’Is, va segnalato l’incontro di ieri, a Parigi, fra il Segretario di Stato statunitense, John Kerry, e il suo omologo russo, Sergey Lavrov per discutere dei recenti sviluppi della crisi iracheno-siriana. La preoccupazione di attentati in patria è comune a Usa e Russia e potrebbe essere questo il collante della temporanea cooperazione sulle questioni di intelligence. Secondo Kerry sarebbero circa 500 i combattenti russi in territorio russo, in maniera più specifica nelle regioni settentrionali del Caucaso, da sempre zona di attacchi terroristici da parte di forze ribelli musulmane.

US-POLITICS-OBAMA

Via | Al Jazeera

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO