Bologna, tafferugli durante il corteo contro Ignazio Visco e Forza Nuova: 4 feriti e un fermo

Per questa sera è in programma una manifestazione di Forza Nuova promossa dal leader Roberto Fiore.

manifestazione-bologna

19.50 - Il corteo bolognese prosegue lentamente. I manifestanti fanno sapere via Twitter che uno di loro è stato fermato dalle forze dell’ordine e condotto in Questura.


18.50 - Il corteo è ripartito e tra pochi minuti partirà anche quello di Forza Nuova. L'allerta resta alta.


18.42 - I manifestanti denunciano il ferimento di quattro persone, tutte presenti al corteo di oggi pomeriggio. Sono due, però, le persone medicate dai paramedici presenti sul posto.

E’ finita con l’intervento delle forze dell’ordine la contromanifestazione organizzata oggi a Bologna per protestare contro l’arrivo in città del governatore di Bankitalia Ignazio Visco, giunto per una lezione nell’Aula magna dell’Università in Santa Lucia e contro la manifestazione indetta da Forza Nuova e in programma per le 19.30 di oggi in piazza San Domenico.

Il corteo dei movimenti antagonisti e antifascisti di Bologna, partito nel primo pomeriggio di oggi da piazza XX Settembre, è stato bloccato dalle autorità all’altezza di via Castiglione. Ne è nato uno scontro, come testimoniano anche le immagini che arrivano direttamente dal capoluogo emiliano.

Nel pieno centro storico sono volate bombe carta e i tafferugli sono stati inevitabili, così come le manganellate da parte delle forze dell’ordine in tenuta antisommossa.



I manifestanti, circa 600 persone, volevano raggiungere l’aula magna Santa Lucia proprio mentre Visco stava tenendo la sua lectio magistralis.




(in aggiornamento)

Foto | Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO