Giappone, scandalo nel governo Abe: due ministre si dimettono

La ministra della Giustizia Midori Matsushima e quella dell’Economia Y?ko Obuchi, coinvolte in uno scandalo sui finanziamenti elettorali, hanno rassegnato le dimissioni.

Il governo di Shinzo Abe in Giappone ha bisogno di un nuovo rimpasto: due dei suoi ministri sono stati costretti a dimettersi perché coinvolti in uno scandalo sui finanziamenti elettorali.

La prima a rassegnare le dimissioni oggi è stata Y?ko Obuchi, ministro dell'Economia, Commercio e Industria. La quarantenne ha dato l'annuncio in tv e non ha ammesso alcun errore da parte sua, ma ha detto di volersi dimettere per evitare che i suoi problemi influenzino l'operato del governo nella politica economica ed energetica. Obuchi è sospettata di aver speso tra il 2007 e il 2012 oltre 74mila euro (ossia più di 10 milioni di yen), normalmente destinati alla sua attività politica, per acquistare prodotti di bellezza.

Poche ore dopo Abe ha annunciato anche le dimissioni di Madori Matsushima, 58enne ministro della Giustizia, che è accusata di uso improprio dei fondi destinati al partito, nello specifico irregolarità nella distribuzione di volantini elettorali: pare infatti che abbia diffuso ventagli con sopra la sua immagine.

Abe, parlando con i giornalisti, ha chiesto scusa al Paese per aver nominato le due ministre (a settembre, in seguito a un rimpasto in cui il Premier ha voluto inserire cinque donne) e i è assunto la responsabilità per i loro errori.

Nonostante lo scandalo, Abe ha avuto oggi anche il tempo di incontrare Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook in questi giorni in viaggio in Estremo Oriente, con il quale ha discusso di come lavorare insieme per spingere il Giappone verso la crescita economica e l'innovazione aiutando le piccole imprese nipponiche a usare Internet per connettersi con i clienti, Zuckerberg gli ha anche presentato il nuovo strumento di Facebook Safety Check che è stato lanciato la scorsa settimana a Tokyo, visto che proprio lo tsunami del 2011 ha ispirato la creazione di questa applicazione.

Yuko Obuchi si dimette da governo Abe

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO