Sciopero generale venerdì 24 ottobre 2014: tutte le news su manifestazioni e disagi

Tutte le informazioni sullo sciopero indetto dell'Unione Sindacale di Base: chi non lavorerà, dove si svolgeranno le manifestazioni, traffico e deviazioni.

24 ottobre, ore 9:30 È iniziato in tutta Italia lo sciopero generale indetto dall'Unione Sindacale di Base. Queste le modalità di sciopero:
Lavoro Pubblico: intera giornata del 24 ottobre.
Vigili del Fuoco: personale operativo, 9-13, personale giornaliero, tutta la giornata.
Sanità pubblica e privata, da inizio del primo turno del 24 a fine dell'ultimo turno.
Lavoro privato, personale non sottoposto alla 146/90: intero orario di lavoro.
Trasporto Aereo:?personale navigante, turnista e addetti settori operativi: dalle ore 00.00 alle ore 23.59 con il rispetto delle fasce di garanzia e dei voli garantiti Lavoratori normalisti o non operativi: intero turno di lavoro
Trasporto Marittimo, personale amministrativo: intero turno Personale viaggiante: da un'ora prima delle partenze del 24 ottobre.
Trasporto Ferroviario, personale addetto alla circolazione: dalle ore 09.01 alle 16.59; personale fisso: intero turno
Anas, tutto il personale.
Energia, intera giornata; Turnisti: 8 ore per ciascun turno, a partire dall'orario d'inizio del turno di mattina fino al termine del successivo turno di notte.

Lo sciopero


Grande mobilitazione venerdì 24 ottobre 2014 contro i provvedimenti del governo Renzi in materiali di lavoro e pubblica amministrazione. L'Unione Sindacale di Base ha proclamato lo sciopero generale che coinvolgerà tutto il Paese e inevitabilmente ci saranno numerosi disagi per i cittadini.

La protesta interessa sia il settore pubblico sia quello privato e in nelle principali città italiane ci saranno delle manifestazioni contro il Jobs Act, il blocco dei contratti nel pubblico impiego, l'abolizione dell'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori e più in generale le politiche del governo sull'occupazione.

Nei prossimi giorni vi terremo informati su tutto ciò che riguarda lo sciopero, con indicazioni può precise sulle manifestazioni (orari, percorsi, deviazioni ecc.) e sui disagi che inevitabilmente ne scaturiranno.

Lo sciopero interessa, per 24 ore, quindi per tutta la giornata di venerdì 14, tutto il settore pubblico, quindi i vari enti nazionali e locali, i vigili del fuoco, la sanità, i turnisti dell'energia, l'Anas e il settore privato il cui personale non è sottoposto alla legge 146/90. Saranno ovviamente garantiti i servizi minimi indispensabili, ma in ogni caso il personale sarà sempre ridotto e dunque ci saranno caos e lunghe attese.

Nelle scuole tutto il personale docente e Ata a tempo determinato e indeterminato, di ruolo e non, in servizio presso le scuole di ogni ordine e grado aderente a Unicobas Scuola, USB Pubblico impiego-Scuola, OR.SA. Scuola Università e Ricerca parteciperà allo sciopero e nei prossimi giorni le amministrazioni dovranno informare le famiglie e gli alunni sulle modalità dello sciopero e garantire le prestazioni relative ai servizi pubblici essenziali. Poi dopo lo sciopero le amministrazioni dovranno rendere pubblico il numero dei lavoratori che hanno effettivamente aderito allo sciopero, la durata e la misura delle trattenute effettuate per la partecipazione.

Qui su Blogo vi terremo informati, sia nei giorni precedenti sia venerdì 24, su tutte le news relative allo sciopero. Trovate già le informazioni sui trasporti pubblici, sui disagi per gli automobilisti, sugli orari e i percorsi dei mezzi a Roma, a Milano, a Napoli e a Torino.

Sciopero generale 24 ottobre 2014: manifestazioni


Sciopero generale 24 ottobre 2014

Ecco l'elenco di tutte le manifestazioni previste regione per regione per il giorno dello sciopero generale con il luogo e l'orario di partenza dei cortei:

Lazio: a Roma, piazza dell'Esquilino, ore 9:30, partecipano delegazioni USB da Marche e Abruzzo

Friuli: a Trieste, piazza Guglielmo Oberdan, ore 9:00

Trentino: a Trento, piazza Dante, ore 9:00

Piemonte: a Torino, piazza Solferino, ore 9:30; a Novara, piazza Cavour, ore 9:00; ad Alessandria, piazza della Libertà, Prefettura , ore 10:00

Liguria: a Genova, via Cesarea, Centro dell'Impiego, ore 10:00

Lombardia: a Milano, piazza San Babila, ore 9:30

Veneto: a Venezia, piazzale Roma, ore 10:30; a Vicenza, via Formenton, ore 8:30

Emilia Romagna: a Bologna, piazza XX Settembre, ore 9:00

Toscana: a Firenze, piazza Santa Maria Novella, ore 10:00

Umbria: a Perugia, piazza della Prefettura, ore 10:00

Campania: a Napoli, piazza Mancini, ore 9:30

Molise: a Campobasso, piazza Vittorio Emanuele, Prefettura, ore 10:00

Basilicata: a Potenza, via Verrastro 4, Giunta Regionale, ore 10:00

Puglia: a Bari, piazza Umberto, ore 10:30

Calabria: a Catanzaro, piazza Matteotti a partire, ore 10:00

Sicilia: a Catania, piazza antistante Villa Bellini, ore 10:00 e a Palermo, in piazza Politeama, ore 9:30

Sardegna: a Cagliari, piazza della Costituzione, ore 10:00

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO