Beppe Grillo rifiuta l'intervista a Radio Capital e restituisce 2000 euro

Luca Bottura di Radio Capital su Twitter informa Beppe Grillo: abbiamo raccolto 2000 euro, vieni da noi per l'intervista. Ma il comico rifiuta via mail.

Luca Bottura di Radio Capital su Twitter informa Beppe Grillo: abbiamo raccolto 2000 euro, vieni da noi per l'intervista

Aggiornamento 31 ottobre, ore 11.56 - Luca Bottura, il conduttore di Lateral, la trasmissione di Radio Capital che avrebbe dovuto ospitare oggi un'intervista a Beppe Grillo dopo aver pagato 2000 euro (raccolti tra i radioascoltatori), bonificati sul conto che il comico ha appositamente aperto per raccogliere fondi per l'alluvione di Genova ("Se volete intervistarmi pagate 2000 euro e io rilascio l'intervista"), fa sapere che il comico genovese ha rifiutato l'intervista.

Lo fa, Bottura, pubblicando la email dello staff del blog di Grillo:


Se la notizia fosse effettivamente confermata (non ci sembra ci sia bisogno, ma abbiamo chiesto lumi direttamente allo staff della Casaleggio Associati, che gestisce il blog di Grillo) sarebbe un dietrofront piuttosto clamoroso, anche perchè quei soldi bonificati da Radio Capital erano stati raccolti per l'alluvione di Genova (certo, non saranno 2000 euro in più o in meno a fare la differenza).

"Ringrazio per la donazione relativa all'intervista. L'iniziativa è temporaneamente sospesa e l'importo è stato rimborsato presso il conto da cui è partito il bonifico.

Beppe Grillo"

La notizia vera, scherzandoci sopra, è che un genovese ha restituito 2000 euro di una donazione: evento più unico che raro.

Alluvione di Genova: Radio Capital paga 2000 euro a Beppe Grillo per l'intervista

Luca Bottura di Radio Capital ha informato Beppe Grillo, grazie all'immancabile Twitter, che la radio ha raccolto i 2000 euro chiesti dal comico per rilasciare un'intervista dopo l'alluvione di Genova e lo ha convocato a Milano per venerdì 31 ottobre alle 8.30.

Chissà se quella di Beppe Grillo era una provocazione o un'iniziativa lodevole, lo scopriremo nelle prossime ore; quando il comico arrivò nella sua Genova, con qualche giorno di ritardo per via della kermesse pentastellata al Circo Massimo, devastata dall'alluvione aveva avvisato la stampa:

"Nessuna intervista, ho aperto un conto corrente: versate 2000 euro, mandatemi il cro e vi rilascio l'intervista"

Radio Capital ha così avviato una sottoscrizione da parte dei propri ascoltatori e, questa mattina un minuto prima delle 8, il bonifico era stato correttamente eseguito sul conto corrente segnalato dal comico genovese.


L'idea è venuta proprio a Luca Bottura, conduttore di Lateral: ha aperto una pagina di raccolta fondi che in pochi giorni ha raggiunto l'obiettivo. Ma la raccolta fondi non si ferma: scrive Repubblica che tutti i soldi in più verranno devoluti direttamente da Radio Capital ai genovesi.

Se Beppe Grillo accetterà (e non c'è motivo per immaginare diversamente) Bottura gli rivolgerà una domanda per ogni donatore, che sottoscrivendo la raccolta fondi ha così ottenuto il diritto di formulare un quesito al comico genovese: l’intervista sarà in diretta su Radio Capital, prevista per venerdì 31 ottobre, dalle ore 8.15 alle 9.00, dagli studi della radio in Via Massena 2, a Milano.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO