Silvio Berlusconi a Mattino Cinque: "Certamente mi ricandido"

L'ex Cavaliere si dice certo dell'annullamento della sentenza Mediaset

Chi pensava che il futuro politico di Berlusconi fosse, quantomeno, lontano dagli scranni parlamentari, deve ricredersi davanti alla sicurezza con cui l'ex Cavaliere ha risposto alla domanda postagli stamattina da Maurizio Belpietro nel corso di un'intervista telefonica.

Certamente mi ricandiderò non appena la sciagurata sentenza sui diritti Mediaset sarà cancellata dalla Corte Ue

Berlusconi si dice sicuro che la Corte europea per i diritti dell'uomo cancellerà la sentenza Mediaset.

È stata una cosa incredibile. Sono stato eliminato dal Senato e dalla scena politica non con mezzi della democrazia, ma con altri mezzi che non dovrebbero essere utilizzati in una democrazia vera

E riguardo la condanna ai servizi sociali che sta tuttora scontando a Cesano Boscone (e durante l'intervista era in auto per recarsi proprio nella residenza per anziani Sacra Famiglia), Berlusconi prevede che terminerà in anticipo, il 15 febbraio, "per il modo in cui li ho condotti".

Parlando invece di politica, l'ex premier conferma l'apertura alle unioni civili sul modello tedesco e allo ius soli "temperato" dopo un ciclo scolastico.

Siamo un partito liberale, attento ai diritti delle persone. In Italia le libertà sono troppo soffocate. Noi crediamo da sempre nella famiglia come valore molare e civile, ma questo non significa che i diritti di tutti i cittadini qualunque sia il loro orientamento sessuale non vada rispettato. Succede così in tutta Europa, in Paesi come la Germania, guidata da partiti di ispirazione cristiana, le hanno regolamentate, non c'è ragione per non farlo da noi.

ha spiegato, rimangiandosi quindi tutto quanto fatto durante gli anni in cui era al governo.

E riguardo Forza Italia, ribadisce che c'è voglia di tornare a contare, e non è preoccupato neppure delle recenti debacle elettorali:

Il 50% degli italiani è rimasto a casa perché deluso dalla politica. Noi stiamo preparando adesioni a Forza Italia anche nei comuni più piccoli

Ma no ad alleanze con il Nuovo Centro Destra "che ha tradito gli elettori". E riguardo la legge elettorale, Berlusconi apre al premio di lista proposto da Renzi, mentre boccia la manovra finanziaria:

Succede che si dà con una mano e si prende con l'altra, come nel caso degli 80 euro. Non c'è una riduzione delle tasse, solo noi l'abbiamo fatta

Berlusconi Sarkozy Summit In Rome

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO