La Padania: il giornale chiude il primo dicembre

Con un comunicato, La Padania annuncia la chiusura dal prossimo primo dicembre a causa della mancanza di risorse economiche. Scontro Salvini - Comitato di redazione.

Dal prossimo primo dicembre, in edicola non ci sarà più il quotidiano della Lega Nord, La Padania. Fondata nel 1996, per quasi 20 anni è stata la voce dei secessionisti, guidati dal Senatùr Umberto Bossi. Il motivo? La mancanza di risorse economiche. Per il segretario del Carroccio, Matteo Salvini, la colpa è di Matteo Renzi.

La chiusura è stata annunciata con un comunicato:

"A seguito di un incontro con il segretario federale Matteo Salvini e con il presidente del Cda dell'Editoriale Nord Ludovico Gilberti, è stato comunicato al Comitato di redazione del giornale l'avvio della cassa integrazione per tutti i dipendenti dell'Editoriale Nord a partire dal prossimo primo dicembre. Conseguentemente, da quella data il quotidiano non sarà più in edicola e il sito non sarà più attivo".

Salvini ha voluto spiegare che la colpa non è sua:

"La Lega è al risparmio su tutto e quindi non ha rinnovato il proprio contributo all'editoriale, ma in questo casi si tratta dell'ennesimo bavaglio calato dal Governo Renzi, che riduce i contributi per l'editoria che esistevano da anni".

Il Comitato di redazione, però, pare in disaccordo con Salvini:

"Anche in via Bellerio è stata fatta una scelta politico - editoriale che ha condotto alla cancellazione di una testata che da quasi 18 anni ha rappresentato l'unica voce delle battaglie del Movimento e che a oggi è l'ultimo quotidiano partitico sopravvissuto in edicola. La Lega, infatti, nonostante le prospettive di crescita dei consensi politico - elettorali che tutti i sondaggi le riconoscono, ha deciso di non rinnovare il proprio contributo al bilancio dell'Editoriale Nord".

Già nel 2010 si erano registrati buchi nelle finanze dell'editoriale, con la minaccia della cassa integrazione per molti. Ma il giornale aveva resistito fino al 2013, quando i giornalisti avevano incrociato le braccia, per la prima volta dalla nascita della Padania. Questa volta, non c'è molto da fare per salvare il giornale, un'altra realtà editoriale che scompare.

La Padania

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO