La mejo Gioventù.it: online il nuovo sito voluto dal ministro Giorgia Meloni


Una rottura con i meccanismi consolidati della comunicazione istituzionale per coinvolgere direttamente la gioventù italiana nella stessa sfida: partecipare al destino della propria generazione e contestualmente a quello della propria comunità nazionale. [...] Ci è stato dato di vivere in un’epoca di grandi difficoltà sotto tutti i punti di vista, sociali, affettivi, economici e culturali, e come si suol dire: “l’unione fa la forza”. [...] Se non siamo capaci di solidarizzare trasversalmente alle idee di ognuno allora siamo destinati a venire sopraffatti da questo tempo vigliacco, come individui e come generazione.

La comunità nazionale, l'esigenza di solidarizzare, l'unione fa la forza, il tempo vigliacco... Se non fossero frasi scritte dal giovane ministro Giorgia Meloni per presentare il nuovo sito del ministero della Gioventù italiana, sembrerebbero brani tratti dal film Fascisti su Marte (pellicola evocata anche dal nome scelto per il dicastero), non tanto per una questione ideologica quanto piuttosto per un certo tipo di eloquio che alterna affermazioni altisonanti a riferimenti politicamente molto marcati.

Il portale in questione è online dalla fine di ottobre e si articola in 4 sezioni: Diritto al futuro, Protagonismo generazionale, La rivoluzione del merito, La meglio gioventù. Quest'ultima sarebbe “una generazione che, seppur nelle sue tante contraddizioni, non si compiange e non recede dall’intenzione di lasciare il mondo un poco migliore di come l'ha trovato”: anche qui tornano i toni da Fascisti su Marte con un “la generazione che non si compiange e non recede”. Lo spazio del Protagonismo generazionale si apre invece con lo slogan “E’ arrivata l’ora di superare la gerontocrazia presente a tutti i livelli della nostra società, a cominciare dalla politica”. Ancora paroloni da ventennio: “gerontocrazia”, ci manca solo plutaico-massonica...

Magari, se fosse epurato da alcune cadute in stile minculpop, sarebbe anche un bel sito, forse pure efficace. Voi che ne dite?

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO