Satira: non spariamo “castate”

Tutti con Barack, tutti sul carro del vincitore. Persino nella Pdl scoppia la “Obamania”. E Berlusconi esclama: “Io amico di Bush? Ma che dite! Ho solo affermato che è stato il più grande presidente degli ultimi...otto anni. In fondo, io e Obama siamo uguali”. Il Cav. avrebbe già prenotato diverse lampade abbronzanti e un parrucchiere giamaicano per farsi rasta. Sarà con questo nuovo look che il premier italiano andrà a far visita al nuovo presidente americano. Esulta Arturo Parisi: “Ha vinto l'Asinello, lo dicevo. E' anche la vittoria di Prodi”. Esulta Walter Veltroni: “Grande partecipazione, trainata dalle nostre primarie”. Esulta Massimo Moratti: “Sarebbe un altro 'colored' perfetto per l'Inter”. Esulta Francesco Storace: “L'ho sempre detto che il 'nero' è il colore vincente”. Fasci-nazione

Colaninno dà l'aut aut, gli autonomi fanno i duri e il governo minaccia: chi non accetta le condizioni rischia di perdere anche la cassa (dis)integrazione. Sfida all'OCai Corral

Mangano? Un'eroe. L'Antimafia? Costa troppo per quello che produce”. Parola di Marcello Dell'Utri, che dice di vedere in giro troppi procuratori che fanno politica, magistrati di cui lui stesso sarebbe stato vittima. A questo punto ci si chiede: chi o cosa potrà salvarlo? SuperMan(nino)

Poi il senatore azzurro discetta anche di informazione: “Le notizie bisogna darle, sennò si torna al fascismo, ma c'è modo e modo di comunicarle. Magari con conduttori più gradevoli. Al Tg3 ci sono degli anchormen con una faccia un po' gotica”. Ma ce lo vedete Sergio Criscuoli vestito come Brandon Lee nel “Corvo” o Flavio Fusi che indossa un completo nero-latex, imbraccia la chitarra e suona i Rammstein? South Dark

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO