Le pagelle del lunedì

Sciopero trasporti: lunedì caos. Voto – 8. Sarà un lunedì di passione, l’inizio di settimane di caos per i cittadini a causa di scioperi nei trasporti di tutti i tipi, con la “perla” dei piloti e assistenti Alitalia che hanno indetto altri 14 giorni di lotta dopo lo sciopero già deciso per il 25 novembre. Autoregolamentazione ko. Italia in ginocchio. Il solito braccio di ferro fra Aziende del trasporto pubblico e i sindacati. E il governo? “Non ci faremo intimidire”. Parole di Matteoli. Parole al vento.

Francesco Cossiga: picconatore/provocatore. Voto – 9. L’ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga in una lettera al capo della Polizia Antonio Manganelli dà consigli per bloccare la protesta degli studenti: “ci vuole il morto”. Poi si deve fare scattare la repressione dura. Parole come pietre. O come pallottole. Una incitazione allo scontro. Il “picconatore” gioca con il fuoco. Presidente, adesso basta! Si interessi di Carla Bruni, ma lasci stare gli studenti.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO