Satira: non spariamo "castate"

Il suo cuore rossonero non poteva lasciarsi sfuggire l'occasione. Il Cav. incontra il presidente brasiliano Lula a Villa Madama e si presenta in sala stampa con tutti i verdeoro del Milan. “Gli ho fatto questa sorpresa perché lui sa tuttodi calcio”, dice. Poi torna sulla battuta della settimana scorsa nei confronti di Obama: “Ma va! Volevo fargli una carineria e hanno parlato di razzismo”. Annatevene tutti a Kakà

Toni messianici per Sarah Palin dopo la batosta alle presidenziali. Prima divide in due il Potomac. E poi, su un possibile bis elettorale, declama: “Dio mi mostrerà se c'è un porta aperta nel 2012 o quattro anni più tardi”. Berlusconi perplesso: “Io ancora non le ho mostrato nulla”. Anche Vespa risponde: “Se vuole, una porta gliela faccio aprire dal mio maggiordomo, la ospito in studio volentieri”. Di Palin-frasca

Quindi il governatore dell'Alaska mostra delle stimmate da cui esce ketchup e prosegue: “Io mi metto sempre nelle mani del Creatore”. E Berlusconi ancora più perplesso: “Ah, guardate, io non l'ho mai toccata. Non vorrei si montasse su un altro caso Carfagna...ora smettiamola!”. BarraNuda

Il Trentino sarà il nostro Ohio”, ha detto invece qualcuno nel Pd dopo la vittoria di Dellai. L'effetto Obama può dare alla testa, ma una mazzata in testa l'ha presa anche il Pdl, uscito con i bernoccoli dal voto di Trento. Ohio, che botta!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO