Merchandising Obama: tutta la fuffa sul L.A. Times

Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times

Queste foto del merchandising di Obama erano apparse sul Los Angeles Times. C'è un pò di tutto come vedete, pins, magliette, bandiere, mini poster con l'imago del profeta black in versione Shepard Fairey - Obey Giant, qualunque cosa. Ma cosa c'è che non va? What's wrong with this picture?

Ve lo dico io: in questa memorabilia non vedo la "pulizia" che si ritrova in quella ufficiale. No, perchè Obama è un marchio esattamente come può essere la lingua dei Rolling Stones: se è finto, o taroccato, te ne accorgi. Mica c'è niente di male in tutto questo, bravo Axelrod, stretta di mano allo staff.

Anche se quelle t-shirt che vedete nelle foto, a me evocano, che so, le maglie finte che vendono fuori dagli stadi o al mercato, o una bancarella di un concerto. Strano pensare all'uomo più potente del pianeta in termini di licensed product e contraffazioni, no?

Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times
Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times
Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times
Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times
Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times
Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times
Merchandising Obama: tutta la fuffa sul Los Angeles Times

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO