Usa: un New York Times taroccato come promemoria per Barack Obama


Quattordici pagine stampate in oltre un milione di copie: la testata è quella, celebre e prestigiosa, del New York Times, mentre la data (4 luglio 2009), i titoli e gli articoli sono stati studiati da alcune associazioni liberal e pacifiste, probabilmente per lanciare un segnale al nuovo presidente Obama.

Il giorno, 4 luglio, non è casuale: è l’Indipendence Day. Una grande festa nazionale americana che gli autori dell’edizione speciale del NYT vorrebbero poter festeggiare leggendo, finalmente, alcune buone notizie.
Ad esempio che la guerra in Iraq è finita, che l’ex segretario di Stato Condoleezza Rice si è scusata con il mondo per le finte prove sulle armi di distruzione di massa irachene e che l’ex presidente George W.Bush è stato incriminato per alto tradimento.

Anche le pubblicità sono state taroccate. Solo in questo modo si possono trovare iniziative pacifiste sponsorizzate dalla Exxon e la faccia di Ernesto Che Guevara che invita a mangiare un big mac.

Speriamo di poter leggere anche noi delle buone notizie, magari sul Corriere della Sera del 25 aprile 2009…

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO