Ebola, Papa Francesco si congratula con Lorenzin e i medici

Il Pontefice si è anche informato sui progressi della ricerca per la cura dell'ebola in Africa.

Papa Francesco si è voluto congratulare con il ministero della Salute italiano e con i medici che hanno permesso a Fabrizio Pulvirenti di combattere e vincere contro il virus ebola. Ieri Pulvirenti ha raccontato in una conferenza stampa quello che ha vissuto a causa del virus contratto in Sierra Leone, dove operava come medico di Emergency e i media gli hanno dedicato molto spazio. Oggi il Pontefice si è personalmente congratulato con Beatrice Lorenzin in qualità di ministro della Salute e ha manifestato la sua vicinanza ai malti di ebola, ai medici e ai sanitari che sono impegnati quotidianamente nella lotta a questo devastante virus e ha anche detto che sono sempre presenti nelle sue preghiere.

Fonti del ministero hanno riferito alle agenzia Ansa e Agi che il messaggio del Papa è stato di grande positività e speranza per le popolazioni colpite dal virus, inoltre ha sottolineato la grande professionalità, competenza e umanità delle strutture sanitarie italiane. Il Pontefice ha anche detto che tanta generosità verso il prossimo dimostra come l'Italia, con fede e passione, sia tra le migliori nazioni al mondo per la sua capacità di accogliere e curare.

Papa Francesco ha poi chiesto informazioni sui progressi che la ricerca sta compiendo per la cura del virus in Africa e ha ringraziato coloro che ogni giorno, con coraggio, si impegnano ad assistere i malati, proprio come ha fatto Fabrizio Pulvirenti, che ha contratto il virus mentre aiutava i malati in Sierra Leone.

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, entusiasta per l'attenzione del Papa, ha scritto su Twitter dicendo che le parole del Pontefice danno la forza e il coraggio di osare di più per gli altri.

Papa Francesco si congratula con Lorenzin e medici

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO