Germania: manifestazione della destra xenofoba e contro manifestazioni anti-nazi

Pegida ha organizzato a Dresda un'imponente manifestazione. Ma in altre città della Germania sono andate in scena contro manifestazioni anti movimento di estrema destra xenofoba.

Ieri la Germania si è divisa. A Dresda, infatti, hanno sfilato in 18 mila, gli adepti di Pegida, movimento dell'estrema destra xenofoba dei "patrioti europei contro l'islamizzazione dell'Occidente". Una marcia imponente, la più grossa dall'inizio di ottobre. Nel resto del Paese, però, sono organizzate contro manifestazioni anti-nazi.

A Stoccarda, Muenster, Amburgo e Colonia sono infatti scesi in piazza migliaia di tedeschi anti - Pegida. Diverse amministrazioni locali hanno spento le luci degli edifici governativi e dei monumenti in segno di disaccordo con le proteste degli estremisti. Spente anche le luci della cattedrale di Colonia: "Vogliamo far riflettere i cristiani più conservatori, che supportano Pegida, su quello che stanno facendo" ha detto il decano.

Buio pure nella fabbrica Volkswagen di Dresda, con tanto di spiegazione da parte dell'azienda: "Siamo per una società aperta e democratica". Pegida non raccoglie consensi tra i politici ed è invisa al cancelliere Angela Merkel (nel discorso di fine anno ha parlato di gente piena di pregiudizi e di odio), ma piace negli strati bassi della popolazione.

Katrin Oertl, leader del movimento di estrema destra, ieri al microfono ha detto: "Ci chiamano nazisti perché mostriamo l'inconsistenza della politica del governo sull'immigrazione. Questa è repressione".

Cos'è Pegida

Pegida è l'acronimo di Patriotische Europäer Gegen die Islamisierung des Abendlandes (in inglese Patriotic Europeans Against the Islamisation of the Occident). Il suo leader è il 41 enne Lutz Bachmann. Si batte contro l'Islam. Bachmann, che è un graphic designer, ha alle spalle tre anni di prigione per una serie di furti in appartamento e qualche precedente per droga.

The Observer parla così del movimento: "Dresda è l'unico posto al mondo in cui un pregiudicato invita la gente a fare una passeggiata notturna" e 20 mila persone lo seguono. Pegida è un gruppo che simpatizza per Vladimir Putin e si ispira agli Hooligans contro i Salafiti. Bachmann in piazza urla: "Wir sind das Volk", ossia "Noi siamo il popolo".

Il leader ha stilato pure un manifesto in 19 punti, che si basa principalmente sulla battaglia per l'identità culturale dell'Occidente. Dichiara di voler proteggere la cultura giudaico - cristiana contro l'islamismo e l'estremisto religioso, ma non è ostile a tutti i musulmani. Critiche forti alle politiche d'immigrazione del governo. Chi critica, invece, Pegida, pensa che il movimento non faccia distinzioni di sorta e che abbia aggredito con i coltelli un gruppo di giovani migranti a Dresda.

Dicevamo che Pegida piace alla popolazione. Secondo un recente sondaggio, un tedesco su otto si unirebbe a una della manifestazioni del lunedì, indette dai patrioti europei in difesa dell'Occidente.

Pegida Dresda

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO