Lancia il sasso e non nascondere la mano: la nuova – vecchia destra vista da Ascanio Celestini

Chi, ieri sera, ha visto fino alla fine il programma Parla con me di Serena Dandini, ha già potuto apprezzare Ascanio Celestini in un breve cameo dedicato a quelli che per tanti anni hanno “lanciato il sasso e nascosto la mano” ed ora invece non sono più costretti a nasconderla.

Naturalmente il sasso è metaforico, mentre la mano che non viene nascosta è la destra, che è anche la parte politica a cui questo monologo è dedicato.

Non saprei dire se si tratta solo di una coincidenza, comunque mi è sembrato il “tributo” di un grande attore alla sentenza di Genova sulla repressione del 2001 contro i manifestanti che dormivano nella scuola Diaz...

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO