Quirinale: Primarie Pd per scegliere il successore di Napolitano?

Per trovare il candidato del Pd al Colle, Renzi starebbe pensando al "metodo del Conclave" di democristiana memoria.

Prime Minister David Cameron Tries To Take A Harder Line with Europe

L'ipotesi è suggestiva, sulla sua praticabilità staremo a vedere. Secondo La Stampa e Il Giornale, il Partito Democratico potrebbe sceglie il candidato alla Presidenza della Repubblica attraverso delle primarie a voto segreto tra i suoi grandi elettori. E Matteo Renzi starebbe valutando la fattibilità dell'operazione per evitare imboscate.

Per il quotidiano torinese, bisogna leggere tra le righe di quanto detto ieri da Pierluigi Bersani, durante la trasmissione televisiva L'Aria che Tira. L'ex segretario democratico ha ricordato che nel 2013 erano pronte le schede per far votare, a scrutinio segreto, i grandi elettori. Ma quando lui stesso propose il nome di Prodi, nella famosa assemblea del cinema Capranica, non se ne fece più nulla. L'ipotesi del professore al Colle fu accolta da un'ovazione, così decisa, che il Presidente Lugi Zanda scelse di far votare per alzata di mano.

Cosa accadde poi nelle ore successive lo ricordano in molti. Il tradimento dei 101, di cui fu senz'altro regista Massimo D'Alema, ma che forse vide anche il coinvolgimento di Matteo Renzi, affossò Prodi. E alla fine si dovette tornare a bussare alla porta di Giorgio Napolitano.

Ci sono dei precedenti, ci ricorda La Stampa, alle primarie interne. Il primo a sperimentarle, nel 1962, fu l'allora segretario della Democrazia Cristiana, Aldo Moro. In quell'occasione ad uscire vincitore dalla votazione segreta fu Antonio Segni, degli altri candidati invece non se ne ha notizia perché gli scrutatori avevano l'obbligo di mantenere segreti i loro nomi e di bruciare le schede: come in Conclave quando si elegge un Papa. Con la stessa procedura saltarono fuori i nomi di Giovanni Leone nel 1971 e di Francesco Cossiga nel 1985.

Potrebbe funzionare un'ipotesi del genere per Renzi? Forse, l'importante è che abbia la forza e una strategia per "pilotare" la votazione segreta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO