Oggi in TV: Epifani dalla Annunziata e Report su Prodi e rifiuti in Campania

Dopo una settimana di sospensione per imprecisati motivi, fortunatamente i timori si sono rivelati infondati e Report riprende la sua normale programmazione. Prima però avremo occasione di vedere il capo della Cgil Guglielmo Epifani ospite di Lucia Annunziata nel suo consueto appuntamento In 1/2 h. Temi base con ogni probabilità la vertenza Alitalia, il confronto con gli altri due sindacati della triplice, e le recenti manifestazioni contro la Riforma Gelmini. Il tutto alle ore 14,30 su Rai3.

Tornando a Report, la conduttrice Milena Gabanelli si occuperà nuovamente del tema rifiuti in Campania in un'intervista all'ex-Presidente del Consiglio Romano Prodi che ha già mosso svariate polemiche nei giorni scorsi. Eccone uno stralcio, tratto dal comunicato stampa Rai:

“Berlusconi dice che in 58 giorni ha sgombrato Napoli? Non lo avrebbe mai potuto fare se non fosse stata pulita quasi per la totalità. Si può dire, noi l’abbiamo pulita, lui l’ha lucidata. Il merito è di chi lucida le cose e non di chi le pulisce”. E' quanto ha detto l'ex Presidente del Consiglio, Romano Prodi, intervistato per un aggiornamento della puntata di Report del marzo 2008 sul problema dei rifiuti a Napoli, in onda all'interno della trasmissione di domenica 16 novembre. Prodi ha ricordato che il decreto d’urgenza, datato 5 marzo del 2008, ha attivato le due discariche che hanno permesso di risolvere la crisi. “E` la continuità della democrazia. Io il 5 marzo ho fatto il decreto per le discariche di Savignano e Sant’Arcangelo e Dio sa quanto si è faticato per poter avere l’accordo per questa decisione, e la macchina ha cominciato a funzionare con più velocità”. Prodi ha anche rivendicato la paternità sulla decisione di inviare l'esercito in Campania: “Lo abbiamo mandato noi, ha lavorato sotto il mio governo, ha lavorato bene, noi abbiamo sottolineato naturalmente che questa era solo un’emergenza, perché non è la funzione fondamentale dell’esercito”.

Vedremo dunque se Prodi riuscirà ad essere sufficientemente convincente nel dimostrare di essere stato lui a risovere i problemi del paese; compito che si preannuncia arduo. Il secondo servizio di Report (ma forse non in senso temporale) sarà invece intitolato Mare Nostrum e si occuperà dello sfruttamento selvaggio dei mari, ormai in molti casi a rischio di estinzione-pesce. Il reportage è firmato Sabrina Giannini.

L'appuntamento con Report è alle ore 21,30 su Rai3, e contemporaneamente qui su PolisBlog per commentare insieme la trasmissione.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO