Satira: non spariamo “castate”

L'ultimo affondo del ministro Brunetta è di quelli da far entrare in crisi i più raffinati studiosi di sociologia del lavoro. “I fannulloni sono di sinistra”, dice il moretto di Venezia. E poi snocciola: “Tutte le bionde con le tette grosse votano Forza Italia, tutti i sindacalisti adorano guardare i porno, tutti gli interisti sono sfigati, Bertinotti nasconde l'erba nel porta-occhiali e la Corazzata Potemkin è una cagata pazzesca”. Con argomentazioni altrettanto stringenti potremmo rispondere che tutti i nani al governo sono logorroici, ma non è il caso di essere aprioristici. Colpo...basso

Giallo sul fantomatico malore di Berlusconi durante il viaggio di ritorno dal G20 di Washington. Enigma alimentato dalla sua mancata presenza alla convention dei Popolari liberali. “Sono in piena forma – smentisce il SuperCav. – ho affrontato questi giorni con la gagliardia di un ventenne”. Giovane? No, Giovanardo

La comunità di Aprilia è terrorizzata dalla prospettiva di dover ospitare la gigantesca centrale elettrica turbogas della Sorgenia Spa. Inquinamento, rischio incidenti: il bestione da 750 megawatt spaventa gli abitanti della cittadina pontina da sei anni a questa parte, da quando cioè si parla della sua realizzazione. Sapete a chi appartiene la Sorgenia? A Carlo De Benedetti. Lui pensa alla sua creatura e Aprilia non ci dorme più la notte. Caffè....Espresso

La collega del già citato Brunetta, Maria Stella Gelmini, torna a difendere la sua riforma e finisce per sbilanciarsi: “Bisogna razionalizzare la spesa. Io l'ho detto, questo è un governo che crede nel cambiamento, è, per certi versi, un governo di sinistra”. Falce e tornello

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO