Editoriale sul Nyt di Marine Le Pen: "Il nemico è il radicalismo islamico"

Le Pen "Dobbiamo guardare il nemico negli occhi e istituire controlli alle frontiere". La leader del Front ora vuole accreditarsi come la paladina dei "valori" occidentali

French Far Right Party 'Front National' May Day Demonstration In Paris

"Non attribuire alle cose il loro nome è partecipare all'infelicità del mondo" (A.C.) Così si apre l'editoriale di Marine Le Pen, pubblicato ieri sul New York Times.

Chissà come avrebbe reagito Albert Camus, sapendo che un giorno la leader del Front National (figlia Jean Marie) avrebbe aperto un editoriale sul New York Times con una sua citazione. Purtroppo non lo sapremo mai, gli intellettuali eterodossi che sapevano "scandalizzare" ormai sono un lontano ricordo, viviamo un'altra era, quella dell'iper-comunicazione globale. E Marine Le Pen, come d'altro canto i fondamentalisti islamici, questo sembrano averlo capito benissimo.

Ecco allora che la leader frontista, dopo la strage di Charlie Hebdo, ha deciso di esordire sul quotidiano più noto al mondo, e di orientamento liberal. Come dire: "cari lettori siamo noi il contraltare alla democrazia liberale che non sa proteggervi". Che poi il giornale abbia scelto di ospitare le sue riflessioni non ci sorprende, l'ipocrisia della marcia dei capi di Stato a Parigi, a nostro avviso, è perfettamente speculare al pensiero neo-fascista mascherato di nuovismo.

La nuova paladina dei "valori" occidentali ci va giù duro contro l'esecutivo francese, parla di "ipocrisia" del ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, che dal suo vocabolario "ha eliminato i termini islamista, fondamentalismo islamico e persino 'Stato islamico". La verità, secondo Marine, è che:

"Dobbiamo chiamare le cose con il loro nome, dal momento che il governo francese sembra riluttante a farlo. La Francia, terra dei diritti umani e delle libertà, è stata attaccata sul proprio suolo da una ideologia totalitaria: il fondamentalismo islamico. E' solo guardando il nemico negli occhi, che si può evitare una confusione fra questioni. Gli stessi musulmani hanno bisogno di sentire questo messaggio. Hanno bisogno di una netta distinzione tra terrorismo islamico e la loro fede"

Poi Le Pen torna sulla questione Schengen, dichiarando che bisogna seppellire
"il dogma della libertà di movimento di persone e cose". Nell'Unione Europea attuale si è persa la bussola, saremmo arrivati al punto che "la sola idea di istituire nuovamente controlli alle frontiere viene accolta al pari di una eresia [...] ogni anno tonnellate di armi entrano illegalmente in territorio francese dai Balcani, e centinaia di jihadisti si muovono liberamente all'interno dell'Europa"".

Non poteva mancare anche una condanna dell'immigrazione clandestina e legale. Se si avallano flussi così importanti di migranti: "diventa difficile, se non impossibile, combattere il comunitarismo e l'emergere di stili di vita in contrasto con la 'laicité'". E, infine, largo allo sciovinismo: "Il nome del nostro paese, la Francia, suona ancora oggi come un grido di libertà".

A questo punto proviamo a rivolgere qualche interrogativo ai nostri lettori.

1) Siamo certi che in Francia i valori occidentali non siano stati usati in senso maggioritario contro una minoranza di immigrati e di figli di immigrati?

2) Marine conosce molto bene la storia dell'imperialismo francese (suo padre è stato accusato di torture durante la guerra d'Algeria, l'Agleria di Camus). A vostro avviso la Francia ha fatto fino infondo i conti con quella storia?

3) Gli attentati dell'11 settembre sono stati compiuti senza che ci fosse Schengen. Sarebbe un deterrente revocare la libera circolazione?

4) Sospendere Schengen bloccherebbe il traffico irregolari di armi?

5) I figli di immigrati francesi non sarebbero soggetti alla propaganda islamista anche se fossero chiuse le frontiere? Gli attentatori di Charlie Hebdo, saranno anche stati in Yemen, ma erano scarsamente preparati, sono entrati in contatto con al-Qaida in Francia e hanno frequentato siti di informazione e social che svolgevano tranquillamente la loro propaganda islamo-fascista

6) Bloccare le frontiere (sia revocando Schengen sia sbarrando la porta agli extra-comunitari) fermerebbe l'immigrazione clandestina? O si incentiverebbe ulteriormente un flusso di manodopera di riserva irregolare, sfruttata, fuori controllo, che non paga le tasse? Marine, la "rivoluzionaria" ha mai pensato invece che la vera battaglia, piuttosto, sarebbe quella di bloccare i movimenti indiscriminati di capitale a bassi profitti?

7) Marine vuole un neo-protezionismo. Ma la Francia potrebbe sostenerlo? A Le Pen è mai saltato in mente che sia possibile intraprendere una battaglia politica e di civiltà per imporre scambi solo con quei paesi dove vengono rispettati standard salariali degni? Rispondere a questa domanda aiuterebbe forse a porre criticamente in discussione i rapporti della Francia con Arabia Saudita, Emirati e Qatar, che dalla leader del Front sono solo sbandierati per fare propaganda

8) I musulmani hanno bisogno che l'occidente tracci una distinzione tra Islam buono e Islam cattivo. Questo cambierebbe qualcosa? Spegnerebbe la guerra civile che sta dilaniando il mondo musulmano, scoppiata grazie anche alle nostre guerre "per esportare la democrazia"?

Forse bisognerebbe ripartire, oltreché da un rafforzamento delle forze di polizia sul nostro territorio, anche da una sana messa in discussione della democrazia liberale. Messa in discussione che la leader frontista fa abilmente finta di condurre, mentre i suoi argomenti sono solo il trionfo del reazioniario. Ai suoi sostenitori, lasciamo una frase di Slavoj Žižek, presente in un articolo pubblicato su The New Statesman qualche giorno fa:

"Ciò che Max Horkheimer disse del fascismo e del capitalismo negli anni Trenta – quelli che non vogliono parlare in modo critico del capitalismo dovrebbero tacere anche sul fascismo – dovrebbe essere applicato anche al fondamentalismo di oggi: quelli che non vogliono parlare in modo critico della democrazia liberale dovrebbero tacere anche sul fondamentalismo religioso"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO