Turbogas di Aprilia: cittadini ostaggio di De Benedetti?

no turbogasNella notte tra lunedì e martedì un numero piuttosto alto di poliziotti, carabinieri, finanzieri e uomini del corpo forestale hanno sgomberato il presidio di Aprilia, in provincia di Latina, messo in piedi dai cittadini contro la centrale Turbogas. Domenica, giorno prima dello sgombero, un articolo di Davide Desario del Messaggero dava nomi e cognomi alle menti di questo ennesimo scempio italiano. La maxicentrale elettrica turbogas è un progetto della società Sorgenia spa, che fa capo al gruppo di Carlo De Benedetti.

Un impianto che secondo i cittadini e l’Università della Sapienza di Roma è pericoloso. Un mostro da 750 Megawatt contro il quale la popolazione, ormai esasperata, è sul piede di guerra. E’ una storia di soccorsi pubblici e mille ambiguità dove i 64mila residenti di Aprilia si sono imbattuti in istituzioni che, invece di pretendere che lo sviluppo del territorio andasse a braccetto con regole chiare e di buon senso, sono state sensibili agli interessi di uno dei più potenti e influenti gruppi finanziario-industrali italiani.

La Sorgenia spa deve ringraziare l'attuale presidente del consiglio, infatti il 9 aprile 2002 il governo Berlusconi trasforma in legge il famoso decreto “sblocca centrali” che riguarda le misure urgenti per garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. Dopo nemmeno un mese la società Energia spa (che poi diverrà Sorgenia) richiede l’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica. Chi è esattamente Sorgenia ce lo spiega bene l'articolo del Messaggero:

Il nome Sorgenia ai più non dice niente. Parla chiaro invece la sua compagine azionaria. La Sorgenia spa fa capo per il 79,5% alla Sorgenia holding, la scatola finanziaria controllata dalla Cir (Compagnie industriali riunite) della famiglia De Benedetti con una quota del 68,1% . Ma in realtà c’è ancora un gradino da salire per arrivare al cuore degli interessi della famiglia (la Carlo De Benedetti &figli Sapa). Già, perchè la Cir è controllata al 45,4% dalla Cofide, a sua volta partecipata al 45,66% appunto dall’accomandita di famiglia. La Cir divide il capitale della Sorgenia holding con la Verbund Italia spa (31,9), lo storico partner austriaco del gruppo De Benedetti. La stessa Verbund compare anche tra gli azionisti della società operativa a valle, la Sorgenia spa, con una quota del 16. Una posizione condivisa anche con il management (3,3) e con Banca Montepaschi di Siena, che custodisce una partecipazione dell’1,1. L’amministratore delegato di Sorgenia spa è Massimo Orlandi. Il presidente è Rodolfo De Benedetti, figlio di Carlo De Benedetti.

Il 14 febbraio 2008 di quest’anno i cittadini di Aprilia gridano al miracolo. Il Tar del Lazio accoglie il loro ricorso contro i vizi dell’iter autorizzativo della Centrale Sorgenia. La sentenza annulla l’Autorizzazione Integrata Ambientale (Aia) rilasciata dal ministero dell’Ambiente e di fatto annulla l’intero procedimento e quindi anche il decreto di autorizzazione del Ministero dello Sviluppo. Un colpo di scena al quale, però, ne segue un altro ancor più grande. Mentre la società Sorgenia presenta ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar, arriva l’ennesimo salvagente politico: sotto la spinta del ministero dello Sviluppo Economico, il 19 marzo 2008, il Consiglio dei Ministri “sana” con un decreto l’autorizzazione (Aia) annullata dal Tar. Un bel regalo per il detentore della tessera numero 1 del Pd.

La rete civica di Aprilia però non si arrende e fa ricorso alla corte di Strasburgo. Una vicenda tutta italiana, in cui risulta chiaro poi che quando si parla di economia e lobby potenti la politica è servile e accondiscendente, che si parli di Berlusconi o Veltroni. Ultimo lato oscuro della vicenda: Il Messaggero, che esce insolitamente con questo servizio di denuncia, è di Caltagirone, maxicostruttore edilizio. Perchè il suo giornale, dopo anni di proteste dei cittadini, arriva ora? Forse è rimasto tagliato fuori dall'alleanza trasversale De Benedetti - centro destra e centro sinistra?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO