Elezioni Grecia 2015, seggi aperti: si vota fino alle 19

Elezioni Grecia 2015. 10 milioni di elettori greci sono chiamati oggi a rinnovare il Parlamento. La sinistra radicale di Tsipras è data per favorita ai sondaggi.

Elezioni Grecia 2015. Oggi la Grecia è al voto per rinnovare il Parlamento, elezioni anticipate dopo che i tre precedenti tentativi di eleggere il nuovo Presidente della Repubblica sono andati a vuoto. Il Parlamento è stato sciolto lo scorso 29 dicembre e oggi quasi 10 milioni di cittadini greci sono chiamati al voto per decidere il futuro del proprio Paese.

Gli oltre 19mila seggi sono aperti dalle 7 di questa mattina - le 6 ora italiana - e chiuderanno alle 19.00 ore locali. I sondaggi parlano chiaro: Syriza, la coalizione della sinistra radicale guidata da Alexis Tsipras è data per favorita col 33,4% delle preferenze, seguita dalla Nuova Democrazia di Antonis Samaras col 26,7%.

I primi exit poll cominceranno ad essere pubblicati subito dopo la chiusura dei seggi e i risultati provvisori potrebbero arrivare già in nottata.

Se Syriza riuscirà ad ottenere la maggioranza assoluta, Tsipras avrà l’incarico di formare il nuovo governo. Se, invece, nessuno riuscirà a raggiungere i 151 seggi, il leader del primo partito - sempre Tsipras secondo le ultime previsioni - dovrà provare a formare un governo di coalizione. Se fallirà, il compito di provarci passerà al leader del partito arrivato secondo in termini di preferenze - Samaras secondo i recenti sondaggi.

Syriza Party Rally Before This Weekend's General Election

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO