Sesso & Politica: “L'Europarlamento non funziona perché i deputati si dedicano troppo alle prostitute”, parola dell'onorevole liberale Silvana Koch-Mehrin


Questa notizia non la trovate tra quelle segnalate nella rassegna stampa di oggi, essendo stata pubblicata soltanto a pagina 17 del Corriere della Sera.

La deputata europea del Partito liberale, la tedesca Silvana Koch-Mehrin, in una intervista al settimanale Bunte, si sarebbe lamentata del fatto che “i deputati vanno a Strasburgo per i 4 giorni di lavori della sessione mensile come a un campeggio estivo, come alle gite di classe. Pensano: qui nessuno mi conosce, posso fare ciò che voglio. I deputati trascurano il lavoro per andarsene con le prostitute”.

Il giornalista del Corriere riporta inoltre che “qualche settimana fa, 37 deputati avevano scritto al presidente dell'Europarlamento chiedendogli di adoperarsi affinché l'istituzione utilizzi solo alberghi che forniscano la garanzia di non essere coinvolti nel commercio del sesso e il cui personale abbia istruzioni scritte su questo argomento”.

Non essendo mai stato da quelle parti non saprei dire se la denuncia della Koch-Mehrin corrisponda al vero: però, almeno, sarebbe una spiegazione per certi provvedimenti approvati a Strasburgo...

Voi che ne dite?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO