Le pagelle del lunedì

Mala Italia: senza parole. Nessun voto. L’Italia mostra sempre due facce: quella della casta (non solo politica) fatta di privilegi, promesse e menzogne e quella della gente comune fatta di lavoro, studio, sacrifici, lutti. Dalle morti sul lavoro (veri e propri assassinii) all’ultima tragedia di Vito Scafidi, studente 18enne, morto schiacciato dal crollo del liceo Darwin di Rivoli. Il premier, irresponsabilmente, parla di fatalità. La Gelmini è in tutt’altre faccende affaccendata. Sono diecimila gli edifici scolastici non a norma in Italia. Nessuno fa niente. Pagano sempre solo gli innocenti. Dov’è lo stato di diritto? Le lacrime di coccodrillo dei nostri politici sanno solo di beffa. Sono una presa in giro alla dignità di una nazione. L’Italia reale è migliore di chi oggi la governa e di chi oggi sta all’opposizione. Per questo paga.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO