Il Pd invoca Barack Obama e intanto perde Renato Soru


Poteva il Partito Democratico non gettare alle ortiche uno dei presidenti di Regione più attivi e dinamici di cui dispone? Certo che poteva e invece...

Renato Soru, fondatore di Tiscali e presidente della Giunta sarda a maggioranza Pd, ha annunciato le sue dimissioni a causa della bocciatura di un emendamento sulla legge urbanistica. Un vero maremoto per la coalizione di centrosinistra che, tra l'altro, nell'estate del prossimo anno dovrà affrontare di nuovo le urne per rinnovare il Consiglio regionale ed eleggere il nuovo presidente della Regione.

Soru, che sembra sia stato mal tollerato fin dall'inizio dalle gerarchie dei partiti a causa della sua autonomia, avrà un mese di tempo per decidere se confermare le dimissioni: nel frattempo ha annunciato (quasi minacciato...) che non intende abbandonare la politica.

Il resto potete sentirlo guardando il video della conferenza stampa di ieri.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO