USA 2016: la convention democratica a Philadelphia

La convention in cui sarà incoronato il candidato democratico si terrà a Philly.

Bill De Blasio, sindaco di New York, sperava tanto che la convention dei democratici si tenesse nella sua città, per la precisione a Brooklyn. E invece arriva la delusione, visto che la città prescelta per ospitare la grande manifestazione in cui verrà incoronato il candidato presidente dei democratici è Philadelphia, una delle più antiche città degli Stati Uniti.

Decisive, a quanto pare, alcune valutazioni sulla sicurezza del centro congressi deputato a ospitare il 25 luglio, la settimana di convention decisiva. Da quel che si sa, una delle ragioni fondamentali è che la Wells Fargo Center è molto più isolata rispetto a Brooklyn, permettendo così di agevolare le ingenti misure di sicurezza. Ma non è solo questo, c'è anche una ragione politica.

I repubblicani terranno la loro convention a Cleveland, uno stato tipicamente in bilico tra repubblicani e democratici; allo stesso modo, allora, i democratici hanno preferito puntare su un altro swing state com'è lo stato omonimo della città. Evidentemente, tenere la convention in uno stato può aiutare a portare la maggior parte dei voti dalla parte del partito che lì tiene la manifestazione più importante.

Resta solo da capire chi sarà il candidato che a Philadelphia verrà incoronato. Innanzitutto, le probabilità che si tratti di una candidata sono elevatissime, e non solo perché Hillary Clinton è sempre la front runner di cui si attende solo la dichiarazione ufficiale della sua discesa in campo; ma anche perché al momento la sua rivale principale sembra proprio essere la liberal Elizabeth Warren, che ha già fatto sapere di non voler correre per la Casa Bianca ma che sta "subendo" il pressing di una parte importante dei supporter democratici più a sinistra.

View_of_Philadelphia_Skyline_from_University_of_Pennsylvania_Downtown_Campus_-_Philadelphia_-_Pennsylvania

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO