Le pagelle del giovedì

Governo: assente. Voto – 10. C’erano tutti, per l’ultimo saluto a Vito, lo studente di 17 anni ucciso dal crollo del soffitto del liceo Darwin di Rivoli: genitori e parenti affranti, compagni di scuola, ragazzi, gente comune, il sindaco di Torino Chiamparino. Due ali di folla incredule e incazzate. Unico assente, il Governo. Al posto del premier Berlusconi e del ministro Gelmini, soltanto una corona di fiori. Sempre assenti dal posto “giusto” nel momento “giusto”. Per Berlusconi è finito il tempo del “cucù”?

Governo: elemosiniere. Voto – 9. Ecco la “Social card”, 40 euro al mese per 1,3 milioni di cittadini. Sembra di tornare alla “tessera del pane” dei giorni bui del ventennio. Garantito un caffè al giorno a chi già vive sotto la soglia di povertà. Ben sei milioni di famiglie non arrivano alla terza settimana e due milioni nemmeno alla seconda. Il Governo ha avuto ben altra generosità con Alitalia e con l’abolizione dell’Ici sulle case di lusso. Alle banche 10 miliardi, alle famiglie 450 milioni. Tremonti, Robin Hood al contrario?

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO