Pdl, Ottimismo e Santanchè

"Il nascente PDL corre svariati rischi. Trasformarsi in un partito per bande in lotta, un pò come il moribondo Partito Democratico; diventare un'accozzaglia anonima senz' anima a causa del potente contrasto fra ex aennini, forzaitalioti, liberali e neodemocristi; sublimarsi in un contenitore profumato da reduci, buono solo a perdere voti dopo l'aborto delle singole identità e capace di andare muro contro muro con la Lega. Se ciò non è ancora successo e non succederà è dovuto solo ad un preciso, determinante fatto: la presenza di un leader indiscusso e rispettato".
by ilneoaristocratico

"Ormai la parola d'ordine dei politici del Pdl (dai più grandi, ai più piccoli, per dire, da Bondi a Scajola e giù fino ai consiglieri di circoscrizione) è: ottimismo. Temo che quest'anno a Natale arriveranno quattro Magi: Gasparri, Melchiorre, Baldassarre e Berlusconi e naturalmente porteranno oro, incenso, birra e ottimismo."
by Unpercento

"Nasce il nuovo Movimento per l’Italia della Santanchè. Ne sentivamo veramente il bisogno. Il grido di battaglia risuona nel globo, gli slogan di Daniela sono veramente potenti: "Noi siamo nostri. Non apparteniamo a nessuno"".
by il fazioso liberale

Per segnalarci il tuo blog invia una mail a politicaltrackback@polisblog.it

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO