Fini stronca Meloni, gli ex AN in difesa del presidente di Fratelli d'Italia

Dopo le dichiarazioni di Fini su Giorgia Meloni, arrivano gli attacchi degli ex AN

In Italia, nello scenario politico, l'unico modo per far accendere i riflettori su di se è aizzare, alimentare una bella polemica politica. E' quello che sta accadendo con il ritorno in campo di Gianfranco Fini, annunciato ieri sulle pagine del quotidiano la Repubblica.

Il leader di AN, uscito dalle scene nell'aprile 2010 dopo la rottura con Berlusconi, parla di rinnovamento di contenuti e spara a zero su tutte le figure politiche di spicco del momento. Partendo proprio dall'attualità e dalla manifestazione che si terrà a Roma sabato 28 febbraio organizzata dal fronte anti-Renzi Salvini-Meloni.

Italy's Youth Policies Minister Giorgia

 

Parole di delusione vengono rivolte proprio nei confronti di Giorgia Meloni, cresciuta nel M.S.I. e in Alleanza Nazionale per poi dirottare verso Berlusconi e ora verso Salvini. Al punto che Fini la definisce "mascotte di Salvini" e che considera "una gran delusione".

Detto fatto, è arrivata la polemica, con le prime risposte proprio da parte di chi con Fini ha millitato per anni. A difendere l'ex ministro della Gioventù interviene Isabella Rauti, moglie di Gianni Alemanno e portavoce nazionale del movimento Prima l’Italia, oltre che componente dell’esecutivo di Fdi-An:

«Mi sembra ingiusto politicamente e umanamente attaccarla nel momento in cui è l’unica insieme a Matteo Salvini che cerca di costruire un’opposizione reale allo strapotere di Matteo Renzi».

La Rauti è convinta, inoltre, che

«la costruzione di un grande polo di destra è un progetto complesso e articolato che deve rispettare le identità e le opinioni di tutti. Ma il punto di partenza non può non essere una forte alternatività al centrosinistra, fuori dai compromessi di potere e da ogni forma di patto del Nazareno».

Non si tira indietro nemmeno Maurizio Gasparri, sempre in prima fila quando si tratta di contrattacco: nel rispondere a Maurizio Belpietro sul ritorno in politica dell’ex-leader di An, Gasparri ha dichiarato:

«Che Fini abbia qualche interesse è possibile, ma un suo ritorno lo vedo impossibile perché non ha voti».

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO