Mali, attentato terroristico a Bamako: 5 morti e 8 feriti

Due persone ritenute responsabili dell'agguato sono state arrestato pochi minuti dopo la strage. Tra le vittime anche tre cittadini europei.

Raid armato in un ristorante di Bamako, la capitale del Mali, un vero e proprio attentato costato la vita a cinque persone che si trovavano in quel momento del locale, il ristorante La Terrasse.

Un uomo armato di tutto punto, secondo quanto ricostruito dalle autorità locale, ha fatto irruzione nel locale e, inneggiando ad Allah, ha aperto il fuoco contro i presenti. A morire sotto una pioggia di proiettili sono state cinque persone: un cittadino francese, un cittadino belga e due cittadini maliani.

L’esatta dinamica è ancora al vaglio delle autorità, ma sembra che il cittadino francese è stato ucciso mentre si trovava all’interno del locale, mentre il cittadino belga sarebbe stato raggiunto da una granata mentre stava passando in auto in una strada limitrofa. I due cittadini maligni, invece, sarebbero rimasti uccisi mentre l’attentatore era in fuga.

Mali, attentato terroristico a Bamako

Un quinto europeo, la cui identità non è ancora stata diffusa, è deceduto dopo esser stato trasportato in ospedale. I feriti, invece, sarebbero otto.

La Francia ha prontamente condannato questo attentato terroristico, col presidente Hollande che l’ha definito “codardo” e col ministro degli Esteri Laurent Fabius che si è affrettato a precisare che verrà rafforzato il potere nel Paese al fine di combattere il terrorismo in tutte le sue forme.

Due persone collegate alla sparatoria sarebbero già state arrestate dalle autorità, ma al momento non sono stati comunicati maggiori dettagli. Pochi i dubbi, comunque, che si sia trattato di un attentato terroristico messo a punto dai gruppi jihadisti che ormai da anni tentano l’avanzata sul territorio maliani. Dal gennaio 2013 in Mali si trovano migliaia di soldati francesi, inviati proprio per contrastare la minaccia terroristica nel sud del Paese, nell’area di Bamako.


(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO