Piazzapulita | Puntata 9 marzo 2015

Piazzapulita: la puntata del 9 marzo 2015

[live sid='live_0']00.29 Finisce la puntata.
00.27 La lettura dei tweet.
00.22 Cracco: "Nicolò mi ha detto di non aver mai fatto stage da Sadler. Io gli credo. Poi è compito della produzione verificare". L'anno prossimo a MasterChef? "Sì, ci sarò. Ma non è importante che io ci sia. Non ho il fuoco sacro per cui ci devo essere. Per quest'anno credo di esserci. Finché non si firma..".
00.18 Sullo spoiler di Striscia la notizia, Cracco: "Mi dispiaceva per quelli che se la sono presa, abbiamo tolto un piccolo finale a tante persone. Ma a me francamente... mi sembra una cosa infantile. Inutile, senza senso. Ricci? Avrà avuto le sue buone ragioni".
00.15 Cracco ammette che nel suo ristorante un pasto a persona costa sui 150 euro circa.

carlr

00.11 Cracco: "Stranieri in cucina? È necessario, porta sempre un arricchimento".
00.08 Cracco: "Expo? È una grande occasione per l’Italia per ridefinire delle regole".
00.07 Cracco: "La crisi c’è, forse non così buia, ma c’è; ci sono segnali di ripresa da qualche mese".
00.06 Cracco su Renzi dopo un anno di governo: “Tante cose sono migliorate. Renzi si dà da fare, è un buon segno”.
00.05 Carlo Cracco in studio.
00.01 Spazio al Terzo Segreto di Satira.
23.50 Meloni: "Perché se in Italia la pensione sociale è di 480 euro quello stesso Stato ritiene che servano 900 euro per chi richiede asilo in Italia?".
23.48 Lo scrittore Felix Adado: "L'accoglienza fatta in quel modo è semplicemente frutto di quello che diciamo noi in questo studio".

Felix Adado1

23.47 Rossi insiste accusando Meloni di frequentare troppo i salotti televisivi senza conoscere la realtà.
23.45 Belpietro: "Se sono italiani perché non si mettono in fila come tutti ad aspettare un tetto?"0
23.42 Belpietro: "L'accoglienza ormai è diventata un business. Nessuno controlla".
23.40 Enrico Rossi: "Accoglienza? Solo l'intermediazione economica di società con scopo di lucro non basta. Credo nel ruolo dei Comuni. E c'è un problema su cosa facciano queste persone durante il giorno: dovrebbero fare attività di pubblica utilità".
23.30 In un servizio si racconta la realtà di Gorizia, la Lampedusa dell'Est. In primo piano i centri di accoglienza per richiedenti asilo (Cara).
23.23 I Rom negli altri Paesi europei.

rom in sp
rome s
23.16 Ovadia: "I conflitti nascono quando sui conflitti si soffia. Il razzismo è un reato, non di opinione".
23.11 In onda un servizio sui rom che a Venezia si sono stanziati in case stabili.
23.08 Meloni: "Il problema è che non abbiamo un senso di umanità verso gli italiani". Rossi ora se la prende con Formigli: "Trasmissione dannosa".
23.06 Botta e risposta tra Meloni e Rossi, che si parlano uno sopra l'altra.
23.04 Meloni rinfaccia a Rossi la costruzione di "un campo rom per 50 rom per il costo complessivo di 50 mila euro". Il governatore: "Noi sosteniamo anche gli italiani in difficoltà con l'affitto".
23.00 Rossi racconta di non essere pentito di quella foto. Il governatore spiega quanto fatto per l'integrazione: costruite case minime e favorito l'accesso in abitazioni.
22.59 Il governatore Rossi in collegamento. Qualche mese fa postò su Facebook questa foto.

enrico rossi rom

22.54 Meloni su Buonanno: "Valutare etnie generalizzando è sbagliato. Ma tutti vanno trattati egualmente".
22.45 L'intervista all'ex sindaco di Treviso Gentilini: "Casapound porta disciplina e rispetto delle leggi".

Gentilini

22.43 Meloni precisa: "Blocco navale non significa respingimento"
22.41 Sami: "Per un anno abbiamo chiesto che Mare Nostrum diventasse un'operazione europea"
22.37 Meloni: "Se mandiamo le nostre navi della marina militare sulle coste libiche per recuperare i migranti risolviamo il problema degli scafisti".
22.33 Terza parte del reportage: nuova richiesta di aiuto; intanto "lo sciacallo" aspetta il momento giusto per appropriarsi di un barcone rimasto vuoto in mare per riempirlo nuovamente di migranti in Libia.

pschereccio

22.30 Belpietro: "Non sappiamo chi arriva, non sappiamo aiutarli, è una situazione di grande ipocrisia. Non è normale".
22.27 In un servizio la testimonianza esclusiva di un trafficante di uomini.

traffic

22.22 Pubblicità.
22.18 Carlotta Sami chiede "accesso legale per chi ne ha diritto" e che vengano stabilite quote per i vari Paesi europei.
22.16 Ovadia: "Costruire un mondo solidale è più importante di qualunque speculazione finanziaria".
22.11 Ovadia sentenzia: "Nessuna guerra ha risolto mai niente; creano solo altre guerre e morti". Secondo Ovadia la comunità europea dovrebbe investire per risolvere il problema. Poi ricorda di quando erano gli italiani a migrare da disperati.
22.02 In onda la seconda parte del reportage. Le immagini di un barcone rovesciato in mare, con morti.

cadavere

21.51 Belpietro: "All'Europa di questa emergenza non importa nulla. È un problema solo italiano". Poi ribadisce: "Tutti quelli che dicono di voler aiutare i profughi poi se ne disinteressano totalmente".
21.45 Crocetta: "Se arriva gente che sta annegando, va salvata". A Meloni: "I partiti che oggi tu rappresenti sono quelli che hanno eliminato Gheddafi". Lei replica: "Il governo Berlusconi non voleva intervenire in Libia". Lui: "Peggio ancora, non fu in grado di tutelare la volontà dello Stato".

meloni crocetta

21.43 Crocetta ricorda che "io e Cofferati fummo gli unici parlamentari italiani in Europa che votarono contro la no fly zone". Formigli: "Siamo tutti d'accordo: l'intervento in Libia è stata una caxxata. Ma ora che si fa?".
21.39 Carlotta Sami, Portavoce UNHCR Sud Europa: "I respingimenti non sono legali, non si possono fare. Aprire dei centri in Libia? Chi garantirebbe la sicurezza di questi centri, di chi ci lavora e di chi è lì?".
21.38 Meloni: "Io sono per un'azione militare. E per il blocco navale sulle coste. L'interlocutore deve essere il governo legittimo e bisogna aprire in Libia dei centri".
21.37 Meloni nota che nel 2014 su 170 mila sbarcati in Italia ne sono morti 3000, in crescita rispetto al passato.
21.32 Formigli presenta gli ospiti. Meloni: "In Africa 25 nazioni sono in guerra. Non dobbiamo dire che siamo umani se ci preoccupiamo solo di chi si mette sui barconi in mano agli scafisti, perché ci sono altrettante persone che muoiono e noi facciamo finta di non sapere".
21.31 La fase di perquisizione.

pers

21.28 Le telecamere raccontano l'intervento della Guardia Costiera dopo la richiesta di aiuto: ci sono anche due donne gravide sul barcone.

AFFFON

21.21 In onda il reportage. Telecamere sulla nave Dattilo della Guardia Costiera. Si recuperano uomini nudi in mare.

srpsrprsrx

21.17 Formigli risponde alle critiche per l'invito di Buonanno della scorsa settimana: "Perché è un europarlamentare, perché rappresenta la Lega, perché era accanto a Salvini in piazza. Buonanno è stato invitato da decine di programmi televisivi e intervistato da decine di giornali. Volevamo sollevare il problema della tolleranza nei confronti della comunità rom . Rivendichiamo la libertà di invitare anche chi pronuncia parole insopportabili".

corrado formigli la7

Piazzapulita, il talk show di La7 condotto da Corrado Formigli, torna in onda questa sera. Blogo seguirà l'intera puntata in liveblogging a partire dalle ore 21.10.

Piazzapulita | Anticipazioni puntata 9 marzo 2015

Piazzapulita, la puntata di stasera (la ventitreesima stagionale) si intitola Uomini e no.

Ospiti di Corrado Formigli: il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, Giorgia Meloni (FdI), il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, Moni Ovadia, il direttore di Libero Maurizio Belpietro e lo chef Carlo Cracco.

Nel corso della serata spazio al Terzo Segreto di Satira.

Piazzapulita | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di Piazzapulita, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

Piazzapulita | Second screen

Piazzapulita ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO