Francoforte: scontri alla manifestazione contro la nuova sede della Bce #Blockupy

Scoppiano le proteste nella città tedesca nel giorno in cui Mario Draghi inaugura la nuova sede della Banca Centrale Europea.

Dalla mattina di oggi, Francoforte si trova alle prese con scontri e disordini tra manifestanti e polizia. La ragione è tutta nell'inaugurazione della nuova sede della Banca Centrale Europea, occasione che ha richiamato nella città tedesca il movimento anti-austerity sotto le sigle #Blockupy (una crasi tra Block Bce e Occupy) e #18M. Il prevedibile risultato è quello di veicoli della polizia incendiati, scontri con le forze dell'ordine, lancio di lacrimogeni e utilizzo di idranti per disperdere la folla.

La nuova sede della Bce sarà inaugurata nella mattinata di oggi, predisponendo un cordone di sicurezza che impedirà ai manifestanti di arrivare fin nella "zona rossa" in cui sarà presente proprio il presidente della Bce Mario Draghi. La nuova sede è un grattacielo di 185 metri con due torri, una spesa da 1,3 miliardi di euro che evidentemente i manifestanti non hanno ritenuto di buon gusto, visto che fatta nello stesso periodo in cui la Banca Centrale Europea impone l'austerity all'Europa, in primis alla Grecia.

Francoforte: scontri alla manifestazione contro la nuova sede della Bce

Francoforte: scontri alla manifestazione contro la nuova sede della Bce

I manifestanti hanno bloccato il ponte principale di Francoforte, creando forti disagi al traffico cittadino; per il momento comunque non si registrano gravi episodi. Si segnalano però 350 arresti, 7 feriti, otto vetture della polizia incendiate, fino a questo momento, in una manifestazione con una partecipazione che viene stimata in diecimila persone. Al di là del costo del grattacielo, comunque tra gli oggetti delle critiche, il vero obiettivo sono le politiche di austerità imposte dalla Bce: "Protestiamo per la Grecia, abbiamo bisogno di più Atene in Europa e meno Berlino. La situazione non si può risovere con la sola austerity", ha spiegato Ulrich Wilken di Die Linke.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO