Papa Francesco, monsignor Bettazzi: "Si dimette tra cinque anni"

Il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Bettazzi: "Credo che Papa Francesco si dimetterà tra cinque anni per lasciare spazio a uno più giovane".

Monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, conferma che il papato di Francesco sarà breve. Intervistato da RaiRadio 2 per la trasmissione "Un giorno da pecora", dice: "Francesco resterà in carica per altri cinque anni". Come il suo predecessore Benedetto XVI, dunque, potremmo avere un secondo pontefice che lascia per vecchiaia e non per la morte sopraggiunta.

"Credo che Francesco pensi che se tra qualche anno non si sentirà più in forze, come ha fatto Benedetto, si ritirerà per lasciare spazio a un Papa più in forze". Monsignor Bettazzi, in passato, aveva anticipato anche le dimissioni di Ratzinger. "In passato i Papi non abbandonavano? Sì, ma come per gli ultimi anni di Giovanni Paolo II, poi erano i segretari a fare tutto. Ma oggi queste cose non si ammettono più".

Ad alimentare le prime voci su un abbandono prematuro del soglio di Pietro era stato lo stesso pontefice, intervistato da una tv messicana, lo scorso 13 marzo: "Ho la sensazione che il mio pontificato sarà breve. Quattro o cinque anni. Non lo so. O due, tre. Da quando sono stato eletto, ne sono già passati ben due. E' come un sentimento vago, penso che il mio pontificato sarà breve".

Aveva poi aggiunto:

"Fissare un'età per la pensione dei Papi, tipo a 80 anni? Si può, ma a me non piace molto fissare un'età. Perché penso che il papato abbia qualcosa dell'ultima istanza. E' una grazia speciale. Per alcuni teologi il Papato è un sacramento. Effettivamente, c'è qualcosa di speciale. Creare una data di pensionamento dà la sensazione di fine del pontificato e non fa bene".

Papa Francesco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO