Renzi nella spirale del caso Lupi. E a Tunisi scorre sangue (italiano)

Quattro italiani fra i 21 morti a Tunisi dove esplode un terrorismo che aveva in passato sostanzialmente risparmiato la Tunisia.

E' il frutto avvelenato del fallimento di quella illusoria primavera islamica che è sfociata nel caos e nella destabilizzazione. Il sud del Mediterraneo è una polveriera e si somma ad un Medio Oriente sempre più instabile.

Dove è l’Europa, cosa fa il mondo occidentale? L’insostenibile leggerezza del governo italiano, con la Mogherini soprammobile e lo stesso Gentiloni brillantissimo assente, si fa pesante, con l’Italia a tiro di schioppo, in attesa di non si sa più che cosa.

Governo e zone limitrofe hanno altro da fare, chiusi nella spirale del caso Lupi. Con i se non si fa la storia, ma se nel caos della ex Jugoslavia l’allora premier D’Alema si fosse mosso come oggi Renzi, avremmo adesso una polveriera in più.

Davanti a questo genocidio del terrorismo islamico non può non scattare l’obbligo morale, il dovere – previsto anche nei regolamenti e nella giurisprudenza internazionale - di proteggere tanti innocenti, le nostri genti, la nostra civiltà.

L’uso della forza è una extrema ratio, una soluzione limite quando tutte le altre vie sono state tentate per salvaguardare i diritti fondamentali delle persone. Con l’Isis non si tratta! Cosa aspetta ancora la comunità internazionale ad intervenire con tutta la forza di cui dispone (anche militare) sradicando il cancro? Posizione estremista, regola della legge del taglione?

Ob torto collo, unica via prima che sia davvero troppo troppo tardi. Lo ha capito bene anche la Chiesa di Roma.

Scriveva Angelo Panebianco sul Corriere della Sera un anno fa: “Lo spirito di Monaco soffia sull' Europa. C' è il rischio che l' Europa democratica, come fece nel ' 38 nei riguardi di Hitler, commetta di nuovo l' errore di mandare messaggi sbagliati, di appeasement, di arrendevolezza, nei confronti dei nemici della nostra civiltà”.

BELGIUM-EU-SUMMIT Già. Basta croci, sermoni, pianti inutili.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO