Satira: non spariamo “castate”

Inizia l'anno nuovo e il premier ha un'agenda più fitta del suo pur florido cuoio capelluto. Federalismo fiscale, riforme istituzionali, giustizia, intercettazioni, recessione economica, conferma di Beckham al Milan. Insomma, tanto lavoro da fare. E poi? Forse un giorno non tanto lontano il Quirinale accoglierà una grande festa in stile Bagaglino. Re-pubica italiana

Polemica tra il Corriere della Sera e il godereccio titolare della Farnesina Franco Frattini a proposito del look con cui quest'ultimo si è presentato al Tg1 per commentare la tragedia di Gaza. Tuta da sci con tanto di sponsor, faccia distesa e abbronzata sullo sfondo di uno chalet di montagna per esprimere la posizione del governo italiano sull'eccidio in Medio Oriente. Poco professional? Ministro degli Estri

La Parietti si lancia per il post-Veltroni, Luxuria si propone come leader di un nuovo partito trash-comunista e ora anche la Marini si sbilancia: “Se il Pdl me lo chiede, potrei candidarmi alle Europee”. Dalla politica in tv alla tv in politica, dai calendari alle calendarizzazioni, la Carfagna fa proseliti. Capezzone? No, capezzolone

Ma per accreditare il proprio talento politico, la Marini racconta addirittura di attitudini paranormali: “Spesso in una stanza mi capita di percepire la presenza di anime o entità strane”. In pratica quello che capita a tutti quando nei paraggi c'è Andreotti. Poi la soubrette aggiunge: “Faccio sogni premonitori. Ho presagito più di un cambio di governo, azzeccandone il futuro premier”. Infine la chicca: “Ho vissuto anche fuoriuscite dal mio corpo”. Che magia! E pensare che Rosi Bindi ci tenta da una vita senza riuscirci. Harry Poppe(r)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO