L'Economist attacca il Pd sulla questione morale

Chi si ricorda dell’Economist quando titolava “Berlusconi suona il violino, l’Italia brucia”? E quando scriveva: “L’agenda politica è dominata dagli interessi personali e aziendali di Berlusconi”?

Il settimanale inglese stavolta mette sotto tiro il Partito democratico con un reportage sulla questione morale dal titolo inequivocabile: “Pd, scandali a sinistra”.

Il noto e autorevole periodico d’oltre Manica, in edicola domani, denuncia i fatti di Napoli: “una triste lezione per la sinistra, gli scandali non sono una esclusiva della destra. Dalla fine di novembre, politici di centrosinistra sono finiti sotto indagine, o persino arrestati, in sette altre città e regioni”.

Un colpo “basso” per Walter Veltroni? No, solo un brutto colpo. La verità fa male. Anche in lingua inglese.

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO