Dominique Strauss-Kahn, Le Monde annuncia un probabile accordo per mettere fine all'affaire del Sofitel

Si annuncia una probabile conclusione all'acqua di rose per lo spinoso affaire DSK, secondo Le Monde di oggi il discusso uomo politico francese e l'ex-cameriera del Sofitel Nafissatou Diallo potrebbero incontrarsi a New York già la settimana prossima per discutere di una pacifica risoluzione della vicenda accaduta nel maggio 2011, che aveva fatto il giro del mondo. La fonte sarebbe un giudice incaricato della procedura civile al tribunale del Bronx, informazione che sarebbe stata ulteriormente confermata nella serata di ieri dal giudice Douglas McKeon all'Agence France Presse. Anche per il New York Times i due protagonisti sarebbero pervenuti tranquillamente ad un'intesa che non sarebbe ancora stata firmata, mentre gli avvocati delle due parti non hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali.

Nessun commento in merito al consistente assegno che avrebbe accompagnato "l'amorevole trattativa"  che metterebbe fine alla procedura civile, secondo una pratica piuttosto frequente nei processi di questo tipo negli USA. Se la cosa verrà confermata si tratterebbe di un'autentica svolta che potrebbe chiudere l'affaire, dato che la procedura penale per presunta aggressione era stata già abbandonata a fine agosto per dubbi sulla credibilità della Diallo, che avrebbe mentito a più riprese.


DSK, dal canto suo ha riconosciuto l'esistenza di una breve relazione sessuale "inappropriata" con la donna che non conosceva, ma ha più volte smentito il ricorso alla violenza del quale era stato accusato, e resta in attesa di un'altra data fatidica, il 19 dicembre prossimo, quando la camera d'istruzione della corte d'appello di Douai si pronuncerà  sulla richiesta di nullità depositata dagli avvocati di Dominique Strauss-Kahn e di altri indagati del Carlton, stoppando anche la pista della quale vi avevamo parlato a febbraio, e che aveva travolto DSK nell'ennesimo scandalo che lo vedeva coinvolto per sfruttamento della prostituzione e appropriazione indebita nell'ambito di un'inchiesta riguardante l'Hotel Carlton di Lille.

 

Nell'immagine l'attore francese Eric Debrosse, nei panni di Dominique Strauss-Kahn, e l'attrice Jelle Saminnadin in quelli di Nafissatou Diallo, cameriera al New York Sofitel hotel, in scena il 21 novembre 2012 nella pièce di Guillaume Landrot al Théâtre Daunoudi Parigi.

AFP PHOTO PIERRE VERDY (Photo credit should read PIERRE VERDY/AFP/Getty Images)

Via | lemonde.fr/dsk

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO