Elezioni comunali amministrative Trento 2015, risultati: vince il PD, confermato Andreatta

Lo speciale dedicato alle elezioni comunali 2015 a Trento: i risultati definitivi

trento

12.00 - I risultati definitivi delle Elezioni comunali 2015 a Trento: Alessandro Andreatta si conferma sindaco con il 53,7% dei voti (26.420 voti). L'esponente del Pd ha superato Claudio Cia (centrodestra), che si è fermato al 31%. Il rappresentante del Movimento 5 Stelle, Paolo Negroni, ha ottenuto l'8,4%. Antonia Romano al 4,5% e Paolo Primon al 2,4%.

Per i voti di lista il Pd conferma il risultato di 5 anni fa ottenendo - proprio come allora - il 29% dei voti. Balzo in avanti della Lega Nord Trentino che, con il 13%, diventa la seconda lista a Trento. Seguono il Cantiere Civico Democratico al 12%, il PATT al 9,8% e il M5S all'8,7%. Staccatissimo Forza Italia, al 4%.

11 maggio 2015 - A Trento il candidato della coalizione Pd-Patt-Ccd-Verdi Alessandro Andreatta, che è anche il sindaco uscente, ha superato il 53% dei voti (quando mancano una manciata di seggi da scrutinare): l'esponente di centrosinitra è stato quindi confermato sindaco. Il principale sfidante Claudio Cia (sostenuto tra gli altri da Fi-Lega-Fdi) è poco sopra il 30%.

Nel 2010 Andreatta sfondò quota 60 al primo turno, e fu eletto con il 64% delle preferenze. Raddoppiano i voti Patt e Lega, tiene il Pd, crollano l'Upt-Ccd di Lorenzo Dellai e Forza Italia.

Elezioni comunali amministrative Trento 2015

Elezioni comunali 2015 a Trento: a differenza delle altre regioni italiane, le amministrative in Trentino Alto Adige avranno luogo domenica 10 maggio 2015, con eventuale ballottaggio domenica 24 maggio. In entrambe le date si vota dalle ore 7 alle ore 21.

Sono cinque i candidati a diventare il nuovo sindaco di Trento. Ecco chi sono e le liste che li supportano.

Per il centrosinistra c'è Alessandro Andreatta, l'attuale sindaco che va a caccia del secondo mandato. Eletto in quota Partito Democratico, Andreatta è supportato, oltre che dal PD, anche da Partito Autonomista Trentino Tirolese, Verdi e Cantiere Civico Democratico.

Il candidato del centrodestra è Claudio Cia. A supportarlo ci sono Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Progetto Trentino e Civica Trentina.

Per il Movimento 5 Stelle il candidato sindaco di Trento è Paolo Negroni.

Per la sinistra candidata Antonia Romano, della lista L'Altra Trento a sinistra.

Per la lista Popoli Liberi il candidato è Paolo Primon.

Elezioni Trento 2015: come si vota - Gli elettori possono votare una lista (e la preferenza cadrà automaticamente sul candidato sindaco di quella lista), oppure tracciare un segno sul candidato sindaco senza dover scegliere una lista, oppure scegliere sia candidato sindaco che lista, a patto che sia una delle liste che appoggiano quel nome. Inoltre possono essere espresse fino a due preferenze per il consiglio comunale, indicando sulla scheda solo il cognome (anche il nome solo se ci sono casi di omonimia). I nomi scelti per il consiglio comunale devono obbligatoriamente corrispondere a quelli della lista votata.

Gli elettori di Trento avranno poi un'altra scheda, quella valida per l'elezione dei consigli circoscrizionali.

Se nel turno del 10 maggio nessun candidato vada al di là del 50% più un voto, sarà necessario andare al ballottaggio tra i due candidati più votati, che si terrà il 24 maggio.

Nel 2009 la gara fu risolta al primo turno: l'affluenza finale fu del 60% e Andreatta conquistò il 64% dei voti.

I cittadini di Trento voteranno nei 97 seggi disposti dal Comune. Inoltre ci saranno 8 seggi speciali e 6 seggi volanti per permettere la raccolta del voto presso gli ospedali, case di cura e casa circondariale.

Questa pagina sarà aggiornata dopo la chiusura dei seggi con i dati dell'affluenza e in seguito lo spoglio dei risultati delle Elezioni comunali 2015 a Trento.

Foto: Wikipedia

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO