Grillo Show davanti a Montecitorio con i deputati M5S sanzionati | Video

62 deputati grillini sono stati sospesi per aver urlato "Onestà" in Aula lo scorso febbraio durante la discussione delle riforme.

Beppe Grillo oggi si è presentato in Piazza Montecitorio e ha improvvisato uno show per protestare contro le sanzioni comminate a 62 dei suoi deputai per aver urlato la parola "Onestà" in Aula lo scorso febbraio durante la discussione delle riforme. In totale il gruppo del M5S ha rimediato più di 600 giorni di sanzioni disciplinari.

Grillo appena arrivato in Piazza, intorno alle ore 15, ha ovviamente rubato la scena a tutti, anche ai suoi parlamentari che alle 16 sono usciti dal Palazzo con in mano i cartelli con su scritto proprio "Onestà", che hanno poi continuato a ripetere urlando mentre Grillo diceva, sarcasticamente:

"Fate schifo! La smettete di dire queste parole? Come potete dire certe cose? Gridate onestà, vi ha dato di volta il cervello? State esagerando. Io sono stanco, mi sto ritirando e voi continuate. Sono due anni che siete qui e continuate così. Se gridate onestà che succede? Questi fanno una rivoluzione per una parolaccia del genere"

Poi Grillo non si è tirato indietro davanti alle domande dei numerosi giornalisti presenti in Piazza e ha commentato vari argomenti: sull'Italicum ha detto che probabilmente penalizza più chi l'ha scritta che il M5S, su Matteo Renzi che è "un colluso", sui vitalizi che è una parola che gli fa orrore, sull'immigrazione ha detto che i 28 stati devono dividersi le quote di migranti, sulle Regioni che le abolirebbe o diminuirebbe creando solo due-tre macro Regioni, poi su Laura Boldrini ha scherzato:

"Quella figlia di..., Quella figlia di... Madre onesta!"

Dopo aver partecipato al sit-in e parlato con i giornalisti, Beppe Grillo ha invitato tutti alla marcia per il reddito di cittadinanza tra Perugia e Assisi e ha detto:

"Se non facciamo il reddito di cittadinanza chi perde il lavoro è borderline con la criminalità, e poi costa di più allo Stato. È il reddito che ti inserisce nella società. Il reddito di cittadinanza è l'unico strumento per mettere al centro la persona. Trovo volgare dire che non possiamo fare il reddito di cittadinanza perché non ci sono i soldi. Facciamolo e i finanziamenti si trovano, si trovano tutti i soldi del mondo se si vuole. La verità è che dà fastidio, innanzitutto ai sindacati"

L'hashatag che Grillo ha lanciato per il sit-in di oggi è stato #Iosonodellabandadeglionesti.

Beppe Grillo in Piazza Montecitorio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO