Achille Occhetto e il vitalizio: "Ho 5 mila euro al mese, quei soldi mi servono per vivere"

achille-occhettoAchille Occhetto e i vitalizi. L'ex segretario del PCI e del PDS, intervistato dal quotidiano Libero, parla del suo vitalizio e lo difende: "Il mio assegno è di cinquemila euro. Ma è la mia unica fonte di reddito. Con questo mantengo anche i miei due figli che sono disoccupati, perché non ho mai approfittato del mio ruolo per trovare loro un posto".

A pubblicare i numeri è lo stesso Libero: il vitalizio di Occhetto ammonta a 5860 euro al mese, frutto dell'attività parlamentare svolta per 30 anni: oltre 630 mila gli euro percepiti, 371 mila quelli versati.

Quei soldi mi servono per vivere e mantenere i miei famigliari

Achille Occhetto

Sulle regole in vigore sui vitalizi, Occhetto dice: "Non è colpa di chi ne usufruisce, la cambiassero per i nuovi". E inoltre spiega che in caso di regole diverse, il suo stile di vita sarebbe cambiato di conseguenza: "Avrei accantonato dei soldi e mi sarei fatto un'altra pensione. Io adesso come farei? Quei soldi mi servono per vivere e mantenere i miei famigliari. Dovrei morire, così siete contenti?".

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO