Emma Bonino: "Il mio tumore è in remissione"

Ottime notizie sulla malattia della leader radicale.

Emma Bonino

La leader radicale Emma Bonino, che aveva annunciato il 12 gennaio scorso di avere un tumore a un polmone, ha dato oggi un'ottima notizia: il suo tumore è in remissione. Di più: "Il bollettino medico contiene una buona notizia, perchè gli esami clinici e la tac fatti in questi giorni evidenziano una 'disapparizione' di ogni evidenza di cancro, e quindi è il meglio che mi potevo aspettare".

La nuova tappa del percorso sarà quella di fare una radioterapia preventiva al cervello, ma di certo si tratta di un'ottima notizia, che ha portato la Bonino a lanciare un messaggio di speranza anche a quanti si trovano nelle sue condizioni: "Il mio è anche un messaggio di speranza che voglio dare a tutti quelli che a milioni stanno seguendo dei percorsi e delle terapie per questo tipo o altro tipo di sfide che ci troviamo ad affrontare".

Tutto questo, ovviamente, non significa che il pericolo sia passato: "È solamente una tappa, che dovrò fare bene adesso questa radio terapia preventiva al cervello e poi un periodo di riposo abbastanza lungo che mi è stato prescritto proprio per evitare ricadute percentualmente molto alte in questo tipo di cancro nei primi 12 mesi dopo il trattamento". Emma Bonino sottolinea anche come, al termine del riposo prescritto, la sua intenzione è quella di tornare a fare politica attivamente, "ciò che mi sta più a cuore".

D'obbligo, anche i ringraziamenti allo staff medico che l'ha seguita in questo periodo: "Colgo l’occasione per ringraziare non solo il collegio medico, i professori Santini, Cortesi e Tombolini, ma anche tutto il personale medico e paramedico che in questi mesi mi ha assistito durante le radio e chemioterapie, di fronte agli altri effetti collaterali non gravissimi che ho avuto e che hanno sempre visto nel personale una grandissima attenzione, per non dire un grandissimo affetto".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO