Berlusconi da Fazio: il resoconto dell'intervista a Che Tempo Che Fa

L'ospitata di Silvio Berlusconi da Fabio Fazio a Che Tempo che fa

berlusconi-che-tempo-che-fa-fazio

  • 21.24

    L'intervista si è conclusa. Stretta di mano e pubblicità.

  • 21.23

    Domanda personale, si parla di Instagram e dell’ondata di foto degli ultimi giorni. Fazio gli chiede se è felice: "Io non so francamente cosa sia la felicità, io mi sento sereno, mi sono sempre sentito sereno. Ho fatto sempre le cose che mi sentivo di fare e ho sempre agito nel pieno rispetto di tutti".

  • 21.21

    "Abbiamo capito che Renzi mirava a cose che erano nel suo interesse e non nell'interesse del Paese. Io non ho nulla di personale contro di lui. Siamo diversi, abbiamo approcci diversi. Lui fa annunci e slogan, io miro solo a cambiare le cose".

  • 21.20

    Il patto del Nazareno potrebbe essere di nuovo possibile? Se si è rotto, dice Berlusconi, è solo colpa di Renzi che ha tirato troppo la corda proponendo troppe modifiche.

  • 21.18

    Altro argomento delicato: matrimonio tra persone dello stesso sesso. "Io personalmente credo che in un Paese civile un fidanzato e una fidanzata o due persone dello stesso sesso non possano non lasciare in eredità qualcosa all'altra persona".

  • 21.16

    Si scherza sul Milan e sulla sua vendita alla Cina. "Il mondo del calcio è cambiato, sono entrati i petrodollari. Io sto cercando qualcuno che sia disposto a condividere con me i finanziamenti futuri al mio Milan. Non voglio lasciare, voglio farlo tornare ai fasti di una volta. Lasciamo stare Allegri, parliamo di cose serie. Mandare via un giocatore o un allenatore non è paragonabile alla situazione in cui si trova ora il nostro Paese".

  • 21.14

    Il perchè del declino di Forza Italia? "Non si può pensare che Forza Italia senza il suo leader che fa interviste, che compare sui giornali, che è candidabile, possa resistere a un Salvini che va sempre in televisione".

  • 21.12

    "Io ho il grande merito di aver fermato l'ascesa di Grillo. Adesso M5S non conta niente, non è più un pericolo e andrà in declino. Ci vorrà del tempo. Col 20% Grillo non è affatto un pericolo. Il disegno dei 5 Stelle è demenziale"

  • 21.11

    Berlusconi dribbla e parla di crociata di libertà, una crociata che coinvolgerebbe anche i moderati. Fazio: "Contro chi si fa questa crociata? Renzi sembra aver annullato la contrapposizione tra due grandi partiti"

  • 21.10

    E' evidente che, dopo le ultime domande, Berlusconi tenta in ogni modo di evitare nuove domande. Fazio continua a tornare indietro: "Perché quello che non le è riuscito allora, dovrebbe riuscirle adesso?"

  • 21.08

    Berlusconi contro il Governo Renzi: "Perchè si sta perdendo così tempo per una legge elettorale quando si potrebbe fare qualcosa di concreto per cambiare il Paese?"

  • 21.05

    Ci sono responsabilità di Berlusconi? "Io non sono mai riuscito a convincere gli Italiani a darmi il 51% dei voti. La democrazia ha bisogno della maggioranza".

  • 21.04

    Berlusconi premette che tutto quello che Renzi ha fatto finora non è servito a cambiare le cose. Poi snocciola tutto quello che l'ha ostacolato, dai capi delle forze armate alla Magistratura, dai Presidenti della Repubblica alla sinistra che faceva opposizione e bloccava ogni proposta di cambiamento, ma anche tutti i grandi giornali italiani. "Nessuno sarebbe riuscito a fare quello che io non sono riuscito a fare".

  • 21.02

    Fazio all'attacco. Parafrasando: "com'è che Renzi ha fatto così tante cose in pochi mesi e lei non è riuscito in tutti questi anni?"

  • 21.01

    Si parla dei servizi sociali: "Non so se mi siano serviti, non avevo niente da imparare che non sapessi già. Il momento più gradevole era rappresentato dal venerdì, quando andavo vicino alle persone che soffrono".

  • 21.00

    Ora passiamo a contare le ore che i leader politici trascorrono in TV ogni settimana. Sei per Renzi, sei per Salvini. Zero ore per Silvio Berlusconi. Fazio incalza: "Allora è vero che la tv influenza l'opinione della gente", riferendosi ovviamente al successo di Berlusconi grazie anche al suo impero mediatico.

  • 20.58

    Affondi a non finire ai tanti che hanno abbandonato Forza Italia, da Alfano a Fitto. Su Alfano: "Lui è uno che è molto attaccato alla sua poltrona"

  • 20.55

    Fazio chiede: "Però è così ormai da un po' e fino a poco fa avevate stretto con Renzi il patto del Nazareno". Berlusconi va un po' per la propria strada, continua a chiedere di voler spiegare cose e andare a ruota libera.

  • 20.54

    Partono le critiche a Renzi e al fatto che non è stato eletto dal popolo. "La democrazia non esiste, questa democrazia sta portando al Paese verso una crisi forte, all'impossibilità di competere con gli altri Paesi"

  • 20.53

    Fazio chiede: "Non ha voglia di smettere dopo tutti questi anni?". Berlusconi: "Avrei voglia di riposarmi, nella vita ho fatto tante cose, ho sempre messo in campo progetti ambiziosi, li ho portati tutti alla fine. Adesso c'è una preoccupazione che fa sentire in me una grande responsabilità verso l'Italia.

  • 20.50

    Si torna alle primarie, che dovrebbero essere rivoluzionate, rese meno manipolabili, anche dalla sinistra.

  • 20.50

    Parla di erede, ma ammette di non aver alcun nome in mente. O meglio, rivela che al momento non sembra esserci qualcuno di valido. “Ci sono personaggi che posso aspirare ad esserlo”.

  • 20.49

    Perché non può essere Forza Italia questo partito? Berlusconi pensa più in grande, qualcosa che possa racchiudere più scuola di pensiero. Non si chiamerà Partito Repubblicano, marchio registrato.

  • 20.48

    Va già a ruota libera parlando di una crociata di libertà da lui lanciata.

  • 20.47

    Berlusconi rimette la decisione al popolo. Pensa a qualcosa di simile alle primarie.

  • 20.47

    Fazio parte dalle voci di un ritiro dalla politica e snocciola gli ultimi rumor. Chi sarà la donna che guiderà il nuovo partito?

  • 20.46

    Dopo aver consigliato a Fazio di tagliarsi la barba, l’intervista può cominciare.

  • 20.44

    Comincia già scherzando, finendo di aver perso i precedenti inviti di Fabio Fazio. E’ “armato” di fogli.

  • 20.42

    Berlusconi si fa trovare già seduto al ritorno dalla pubblicità.

  • 20.24

    Mancano ormai pochi minuti all'arrivo di Silvio Berlusconi nel salotto di Fabio Fazio. Ora è in corso l'intervista a Piero Angela.

Silvio Berlusconi prova a giocarsi una nuova carta per tentare l'ennesimo rilancio mediatico. Dopo l'apertura del suo account Instagram, il leader della zoppiccante Forza Italia farà il suo esordio a casa di Fabio Fazio, domenica 24 maggio, a Che tempo che fa.

La Rai non ha ancora confermato ufficialmente la particolare ospitata, ma gli indizi a disposizione non lasciano dubbi: se ieri, come vi abbiamo raccontato su TvBlog, l'Ansa aveva lanciato l'indiscrezione e Fabio Fazio aveva twittato di "un ospite davvero inaspettato", oggi in prima pagina della Stampa arriva la conferma con il titolo "Berlusconi ospite di Fazio". Il quotidiano è evidentemente ben informato, essendo il suo vicedirettore Massimo Gramellini anche co-conduttore di Che fuori tempo che fa il sabato sera.

Dunque per Berlusconi arriva la prima volta da Fazio: un'intervista, ad una settimana dall'Election Day, dove immaginiamo che non mancheranno momenti leggeri e dove l'ex premier tirerà fuori la sua verve comica. Ma sarà o potrà essere anche l'occasione di un grande annuncio, relativo magari all'archiviazione di Forza Italia o alla nomina in diretta tv del suo successore. Di certo Fazio ne approfitterà per toccare temi non propriamente politici, come il rapporto con Francesca Pascale o con il sempre presente Dudù.

Per Fazio e Berlusconi quello in diretta su Rai 3 sarà il nuovo incontro dopo quello di molti anni fa in cui il Cavaliere propose a Fazio di andare a Mediaset. La storia, emersa l'anno scorso, generò non poche polemiche e anche una querela, come ricostruito su TvBlog.


L'ospitata di Berlusconi da Fazio sarà raccontata in diretta su questa pagina.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO