Elezioni comunali a Madrid: Podemos seconda forza, può governare con l'appoggio del Psoe

manuela-carmena-podemos

00.50 - Con il 99.6% delle schede scrutinate ecco la situazione finale:
PP: 34.53% dei voti, 21 seggi.
Ahora Madrid (Podemos): 31,86% dei voti, 20 seggi.
PSOE: 15.30% dei voti, 9 seggi.
Ciudadanos: 11.41% dei voti, 7 seggi.
Sotto il 2% e senza seggi tutti gli altri partiti.

La maggioranza assoluta è di 29 seggi. Al momento l'unica alleanza plausibile per arrivare ai 29 seggi sarebbe quella di Podemos con il Psoe, che renderebbe Manuela Carmena (Podemos) nuovo sindaco di Madrid.

00.30 - "Collaboreremo per la governabilità del comune di Madrid", dichiara Antonio Miguel Carmona, candidato del Psoe. Si avvicina il patto Podemos-Psoe che solo unendosi potrebbero insediarsi nel municipio madrileno.

00.05 - Manuela Carmena, candidata sindaco di Podemos, parla alla folla che si è radunata nei pressi della stazione Atocha: "E' chiaro che ha vinto una maggioranza che vuole cambiare".

25 maggio 2015, 00.00 - Esperanza Aguirre, candidata sindaco del PP, festeggia: "Abbiamo vinto le elezioni. Sarò sindaco se non ci saranno accordi tra le opposizioni".

23.35 - Parla Pablo Iglesias: "E' una notte magica, storica". Entusiasta ma cauto, lancia già la sfida in vista delle elezioni politiche: "In Spagna si sta scrivendo la fine del bipartitismo. Dobbiamo ancora lavorare molto per trasformare politicamente il nostro paese. La sfida, a novembre, sarà quello di battere il PP nelle elezioni generali.

23.30 - Sta per concludersi lo scrutinio (ora è al 96%), ma i dati finali non basteranno per chiarire la situazione. Nessuno dei quattro partiti principali raggiunge la maggioranza assoluta. Podemos potrebbe riuscire a governare alleandosi col Psoe, ma il quadro è molto complesso in quanto il numero di seggi di Podemos sommati a quelli del Psoe corrisponderebbe esattamente alla maggioranza assoluta, che sarebbe dunque fragilissima.

23.20 - Va segnalato che "l'effetto Podemos", forte nelle comunali di Madrid, non si è ripetuto nella comunità autonoma di Madrid dove il Psoe conta più voti del partito di Pablo Iglesias.

22.47 - Con i risultati attuali, il nuovo sindaco di Madrid sarebbe Esperanza Aguirre del PP, ma con 21 seggi contro i 29 necessari per governare. Sommando i seggi di PP e Ciudadanos, al momento si otterebbero 28 seggi contro i 29 della possibile alleanza Podemos-Psoe.

22.42 - 80% dei dati scrutinati: PP al 33.76% e 21 seggi, Podemos al 32,14% con 20 seggi. PSOE a 9 seggi, Ciudadanos a 7.

22.20 - Aggiornamento dati del ministero dell'interno, scrutinati il 62% dei voti: PP ora avanti col 33.09%, Podemos al 32.28%, Psoe al 16%, Ciudadanos all'11%.

22.05 - Prosegue lentamente lo scrutinio a Madrid: al momento, 15% delle schede scrutinate, Podemos al 32%, PP al 31%, Psoe al 18%, Ciudadanos al 10%.

21.35 - 7% scrutinato: Podemos al 32%, PP al 31%, PSOE al 19%, Ciudadanos al 10%.

21.15 - E' iniziato il conteggio dei voti reali, con l'1% dei voti scrutinati Podemos è al 32%, il PP al 31%, PSOE al 19%, Ciudadanos al 9%.

Elezioni comunali a Madrid: Podemos avanti in alcuni exit poll


Si sono chiuse le urne a Madrid, dove oggi si è votato per le elezioni comunali e quelle autonomiche. Il voto comunale nella capitale spagnola, che potrebbe avere ripercussioni sul quadro politico nazionale, vede in base ai primi exit poll un testa a testa tra Podemos e il Partito Popolare.

La candidata di Podemos a Madrid è Manuela Carmena, la sua lista si chiama Ahora Madrid e comprende Podemos e Ganemos Madrid. La candidata dei Popolari è invece Esperanza Aguirre, già a capo della comunità di Madrid.

Uno degli exit poll diffusi subito dopo la chiusura delle urne, quello realizzato per la televisione locale Telemadrid, dà Carmena in testa con il 34% mentre Aguirre avrebbe il 32%. Carmena dunque sarebbe il nuovo sindaco, ma senza maggioranza assoluta.

Un sondaggio diffuso da Antena 3 invece dà un lieve vantaggio per Esperanza Aguirre.

Terza forza, più staccata, il Psoe. Più indietro, forse al di sotto delle aspettative, l'altra novità di queste elezioni, Ciudadanos.

Solo nelle prossime ore si capirà qualcosa di più, quello che già appare certo è che per Podemos, il partito di Pablo Iglesias, si sta avvicinando un ottimo risultato nella capitale spagnola (e non solo).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO