Elezioni Vibo Valentia 2015, risultati comunali: Elio Costa sindaco al 1° turno

Tutto sulle elezioni 2015 a Vibo Valentia.

Elezioni Vibo Valentia 2015, candidati, diretta, risultati

18.00: dato finale, Elio Costa è sindaco al primo turno con il 50,80%. Lo Schiavo si ferma al 37%, Pasqua al 4%, D'Agostino al 4%, Bevilacqua al 2,8%.

15.42: scrutinate 35 sezioni su 36, Elio Costa è al 50.75% e sarà proclamato sindaco. Lo Schiavo ferma al 37%, D'Agostino al 4%, Pasqua al 4%, Bevilacqua al 2%.

11.45: scrutinate 32 sezioni su 36, Elio Costa è al 50.45%: si profila per lui la vittoria al primo turno.

1° giugno, ore 9.15: in corso lo scrutinio a Vibo Valentia. Con 24 sezioni su 36 Vito Costa è ad un passo dalla vittoria al primo turno. Per lui attualmente il 50,25% dei voti. Lo Schiavo è al 37%. D'Agostino al 4%, Pasqua al 4%, Bevilacqua al 3%.

Le Elezioni Vibo Valentia 2015


L'unico capoluogo calabrese che va al voto domenica 31 maggio 2015 per rinnovare il consiglio comunale è Vibo Valentia. Alle ultime elezioni amministrative, nel 2010, si era imposto al ballottaggio Nicola D'Agostino del centrodestra, ora i candidati a prendere il suo posto sono cinque, uno si è aggiunto proprio in extremis.

Il centrosinistra schiera il notaio Antonio Lo Schiavo che ha il sostegno di cinque liste, ossia PD, Sel, la Lista Start, la Lista Lo Schiavo Sindaco e la Lista Democratici.

Il centrodestra invece si presenta con l'ex magistrato Elio Costa che è già stato sindaco all'inizio degli anni 2000 e che ha dalla sua part ben sette liste, tutte di centrodestra, ma nessuna espressamente di partito: si tratta di Liberamente Insieme, Liberali per Costa Sindaco, Rete Civica Vibonese, lista Vibo Unica, La Città che vorrei, Alleanza per Vibo e Vibo Valentia Popolare.

L'ex senatore Francesco Bevilacqua si presenta da solo con la lista del suo partito che è Fratelli d'Italia, la stessa del sindaco uscente.

Ci sono poi l'ingegnere Antonio D'Agostino che è appoggiato dalla lista civica CambiAmo Vibo e da Rifondazione Comunista e Cesare Pasqua che è il padre dell'attuale consigliere regionale Vincenzo Pasqua e che proprio in extremis ha deciso di non appoggiare Lo Schiavo, ma presentarsi da solo con la sua lista Territori e Libertà.

I cittadini di Vibo Valentia andranno a votare domenica 31 maggio, ma potrebbero essere costretti a tornare alle urne anche domenica 14 giugno nel caso (molto probabile) in cui nessuno dei candidati riesca a ottener il 50% più un voto direttamente al primo turno. Si andrà allora al ballottaggio come è successo cinque anni fa. Molto probabilmente il ballottaggio sarà tra Antonio Lo Schiavo ed Elio Costa che sono sostenuti da un maggior numero di liste.

Su questa pagina di Blogo troverete gli aggiornamenti in diretta sullo spoglio e i risultati del voto a Vibo Valentia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO