Tienanmen: 26° anniversario delle proteste, ma gli studenti non partecipano

Il 4 giugno 1989 i carri armati dell'Esercito di Liberazione Popolare cinese hanno ucciso centinaia di persone che protestavano reclamando la democrazia.

Anniversario Tienanmen

Per ricordare come ogni anno la strage di piazza Tienanmen compiuta il 4 giugno 1989 si è svolta la tradizionale veglia notturna, autorizzata dalle forze dell'ordine, anche se questa volta non si sono fatti vedere i ragazzi della Federazione degli studenti di Hong Kong, che ha deciso di non partecipare perché, come ha detto il loro Presidente Billy Fung, non sono d'accordo sul fatto che la Cina debba avere la democrazia prima di Hong Kong e inoltre non ritengono che sia giusto scendere in piazza una volta all'anno per cantare slogan: tutto questo non è sufficiente.

Invece, uno degli organizzatori della veglia, Lee Cheuk-yan, ha detto che il movimento Occupy Central è stato un piccolo 4 giugno per Hong Kong e ha aggiunto che non dovrebbero separare la loro lotta per la libertà da quella cinese, ma unirle e combattere insieme.

Ricordiamo che Occupy Central si opponeva all'influenza eccessiva della Cina sulla politica di Hong Kong, al punto di imporre candidati per le elezioni locali. Le proteste sono durate 79 giorni e si sono manifestate in varie zone della capitale.

Sul palco, durante la veglia, sono state fatte vedere alcune immagini e i simboli di Occupy Central, tuttavia ci sono ancora molti dubbi sulla loro azione. Sul palco è stata portata anche una statua che rappresenta la dea della democrazia, che era portata anche in piazza Tienanmen dagli studenti 26 anni fa, e un ombrello giallo che è invece il simbolo delle proteste di Occupy Central.

Il 4 giugno 1989 furono uccise centinaia di persone che chiedevano a gran voce una vera democrazia, proprio nell'anno in cui cadde il Muro di Berlino, quando molti regimi comunisti furono rovesciati in tutta Europa. I carrarmati dell'Esercito di Liberazione popolare cinese per porre fine alle proteste degli studenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO