Raid aerei di Israele su Gaza

Nella notte raid aerei israeliani in risposta ai razzi lanciati dal gruppo salafita delle Brigate Omar

Torna la tensione in Medio Oriente. A undici mesi dall’Operazione margine di protezione (8 luglio-26 agosto 2014) la striscia di Gaza torna a essere teatro dello scontro fra Israele e le popolazioni palestinesi.

Tutto è cominciato questa notte quando il gruppo salafita Brigate Omar ha lanciato due razzi contro il sud di Israele, in un’area nella quale risiedono 140mila persone. La risposta dell’esercito israeliano è stata immediata, con raid aerei che nella notte hanno attaccato tre “campi di addestramento di terroristi” a detta del portavoce dell’esercito israeliano Peter Lerner.

Una settimana fa lo stesso gruppo salafita aveva rivendicato il lancio di un razzo Grad a lunga gittata contro Ashdod, un attacco dopo il quale Israele non aveva fatto mancare la propria risposta.

Le Brigate Omar sono intitolate ad Abu Musab al-Zarqawi, il fondatore di Al Qaeda in Iraq ovverosia dell’embrione dal quale è nato lo Stato Islamico. Ed è proprio allo Stato Islamico di Abu Bakr al-Baghdadi che le Brigate Omar dichiarano di aderire, con l’obiettivo di proseguire la jihad contro gli ebrei.

Secondo i vertici di Hamas, i salafiti starebbero provocando Israele per trascinare Gaza in una nuova guerra. Il ministro della difesa di Israele, Moshe Yaalon, ha parlato di “lanci di razzi da parte di gang di banditi” chiamando in causa Hamas come responsabile di tutte le iniziative militari della Striscia di Gaza:

Non tollereremo minacce contro i nostri cittadini, Hamas pagherà un prezzo alto se non vi sarà quiete nel Sud di Israele,

ha detto Yaalon che preme affinché Hamas blocchi gli attacchi dei salafiti. Ma l’attacco di questa notte ha fatto seguito a dieci giorni di tensioni fra Hamas e i salafiti: questi ultimi accusano i primi di una linea troppo “morbida” nei confronti del “nemico sionista”. La tensione sale e tutto lascia credere che a Gaza qualcuno abbia l’interesse a preparare un’altra estate di guerra.

In aggiornamento

PALESTINIAN-ISRAEL-GAZA-CONFLICT

Via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO