Movimento 5 Stelle ai ballottaggi 2015: sindaco M5S a Venaria, Porto Torres, Quarto, Augusta e Gela

Cinque vittorie su cinque per il M5S ai ballottaggi 2015

rosa-capuozzo-quarto

17.00 - Beppe Grillo festeggia il #Filotto5Stelle.


16.41 - Ad Augusta numeri altissimi per la candidata del Movimento 5 Stelle Cettina Di Pietro che è al 75% quando sono state scrutinate 31 sezioni su 41. Nicky Paci al 25%. A Gela, con 44 sezioni su 71, il candidato a 5 Stelle Domenico Messinese è al 64% contro il 36% di Fasulo.

15 giugno, ore 16.15 - Il M5S si aggiudica anche i ballottaggi in Sicilia, ovvero ad Augusta e Gela. A festeggiare, quando lo scrutinio è ancora in corso ma i numeri sono già chiari, è Luigi Di Maio.


I risultati dei ballottaggio del 14 giugno


Tre vittorie su tre per il Movimento 5 Stelle ai ballottaggi 2015: i candidati del M5S giunti al secondo turno a Venaria Reale, Porto Torres e Quarto hanno vinto tutti nettamente la sfida del secondo turno. La tripletta grillina potrebbe aumentare di dimensioni con il risultato delle comunali in Sicilia, dove si vota anche oggi.

La vittoria più netta è quella di Rosa Capuozzo (foto in alto) a Quarto, in provincia di Napoli. Per la prima volta un comune della Campania ha un sindaco a 5 Stelle. Capuozzo era già in testa dopo il primo turno, con il 40,49% dei voti. Nel ballottaggio ha ottenuto il 70,79% dei voti contro il 29,21% di Di Criscio (che al primo turno aveva invece avuto il 36,63%). L'affluenza al secondo turno è stata piuttosto bassa, ferma al 43,79% (59,27% al primo turno).

A Venaria Reale, in provincia di Torino, è arrivato il successo di Roberto Falcone. Il grillino era arrivato al ballottaggio con il 17,33% dei voti, poi al secondo turno il sorpasso ai danni del candidato Pd Ippolito. 69,10% per Falcone, 30,90% per Ippolito, che pure al primo turno aveva il 38,56%. L'affluenza è scesa dal 54,84% del primo turno al 47,51% del secondo.

Situazione simile si è verificata anche a Porto Torres, dove il candidato a 5 Stelle Sean Christian Wheeler partiva in (leggero) svantaggio: 26,97% al primo turno, poi un clamoroso 72,74% al secondo. Sconfitto il Pd, con Mura, che aveva ottneuto il 29,96% al primo turno ed è sceso al 27,26% al secondo. Affluenza: primo turno al 66,87 %, ballottaggio al 61,69%.

Il Movimento 5 Stelle ora aspetta i risultati dalla Sicilia: anche Augusta e Gela hanno buone possibilità di essere conquistate dal movimento fondato da Beppe Grillo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO