Isis, nuove atrocità: prigionieri uccisi barbaramente

Nuovo video di propaganda dell'orrore del Daesh, lo Stato Islamico: nelle immagini diffuse in rete da un video montato ad arte e perfetto elemento di propaganda i jihadisti dello Stato Islamico mostrano al mondo alcune nuove "tecniche" di eliminazione dei prigionieri.

In una prima parte del video si vedono 5 prigionieri in una gabbia (sulla quale sono montate alcune telecamere go-pro) che vengono lentamente calati in un laghetto ed affogati; in una seconda parte invece i prigionieri, chiusi in un SUV nel deserto iracheno, sono il bersaglio umano di un RPG, un lanciagranate di fabbricazione russa. Nella terza parte del video, forse quella più disarmante, si vedono sette prigionieri che vengono legati al collo con quella che sembra una corda ma che in realtà è esplosivo: il primo prigioniero che cede fa esplodere il cavo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO