Vaticano-Palestina: storico accordo sulle attività della Chiesa

Accordo tra Palestina e Vaticano

Il Vaticano e la Palestina hanno firmato oggi uno storico accordo relativo alle attività della Chiesa cattolica nei territori controllati dall'autorità palestinese. Di tratta dell'intesa sul cui testo le due parti si erano accordate lo scorso 13 maggio, suscitando non poche critiche da parte del governo israeliano. È il primo accordo tra Vaticano e la Palestina come Stato, perché quello precedente firmato nel 2000 era tra la Santa Sede e l'Olp, l'Organizzazione per la liberazione della Palestina.

Il testo dell'accordo, diviso in un preambolo e 32 articoli distribuiti in otto capitoli, parla degli aspetti essenziali della vita e dell'attività della Chiesa nello Stato di Palestina e riafferma il sostegno per una "soluzione negoziata e pacifica della situazione nella regione".

L'intesa entrerà in vigore appena entrambe le parti avranno notificato per iscritto che esso soddisfa tutti i requisiti costituzionali interni.
Il segretario per i Rapporti con gli Stati, ossia il ministro degli Esteri del Vaticano, Monsignor Paul Richard Gallagher, ha commentato:

"Spero che l'accordo possa in qualche modo costituire uno stimolo per porre fine in modo definitivo all'annoso conflitto israeliano-palestinese, che continua a provocare sofferenze ad ambedue le parti. Spero anche che l'auspicata soluzione dei due Stati divenga realtà quanto prima. Il processo di pace può progredire solo tramite il negoziato diretto tra le parti con il sostegno della comunità internazionale. Ciò richiede certamente decisioni coraggiose, ma anche sarà un grande contributo alla pace e alla stabilità della regione"

Ricordiamo che lo scorso 16 maggio, quando Abu Mazen è andato a fare visita a Papa Francesco, è stato accolto come un capo di Stato e il giorno dopo il Pontefice ha canonizzato i primi due santi palestinesi dei tempi moderni, ossia la carmelitana di Gesù Crocifisso Mariam Bawardi e la fondatrice delle Suore del Rosario Marie-Alphonsine Ghattas.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO