L'Isis minaccia Hamas con un video: "Porteremo la sharia a Gaza"

I militanti dello Stato Islamico hanno diffuso un video, registrato nella provincia di Aleppo, con il quale minacciano i palestinesi di Hamas. Il messaggio è molto chiaro, l'uomo davanti alla telecamera, con il volto coperto, dice che l'Isis sradicherà gli ebrei, ma anche Hamas e Fatah dalla striscia di Gaza. I militanti di Hamas vengono definiti tiranni che si scioglieranno di fronte all'avanzata della moltitudine di uomini del califfato e c'è poi un riferimento a quanto sta accadendo nel campo profughi palestinese di Damasco:

La legge della sharia verrà instaurata a Gaza, a dispetto vostro. Vi promettiamo che quello che sta accadendo in Siria, in particolar modo nel campo di Yarmouk, succederà anche a Gaza.

I rapporti tra Hamas e il sedicente califfato non sono mai stati cordiali, ma un attacco così esplicito e diretto rappresenta comunque un episodio abbastanza inedito. In comune hanno l'odio nei confronti di Israele, ma Hamas non ha mai avuto aspirazioni di inserirsi in un contesto internazionale, preferendo concentrarsi sui fatti che riguardano la Palestina. È inserita nelle liste nere di Israele, Egitto, Comunità Europea e Stati Uniti. Gli sforzi per contrastare i militanti dell'Isis non le hanno permesso di guadagnare simpatia verso le potenze occidentali. Anzi spesso da parte di Egitto e Israele sono arrivate accuse di cooperazione proprio con l'Isis, soprattutto nella penisola del Sinai. Questo video in qualche modo dovrebbe essere una prova che tra Hamas e l'Isis non c'è nessun tipo di rapporto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO